News

Vince a Madrid, sbatte fuori l'Italia dai Mondiali, mette in bacheca altri due titoli. A LECCE I "PROFESSORI" RIDEVANO DI LUI

Nikolov se la gode: altri due trofei dopo un'annata incredibile, da ricordare. Dopo il Lecce era disoccupato





NISPORENI - A Lecce non ha lasciato il segno, 15 presenze di cui solo 4 da titolare prima che il suo contratto semestrale non venisse rinnovato.

Un incrocio di eventi che si è rivelato la fortuna di Boban Nikolov, centrocampista della Macedonia del Nord classe 1994 che ieri ha messo in bacheca il suo “double”, campionato più Coppa di Lega del campionato moldavo, dove Nikolov ha trovato un accordo con lo Sheriff Tiraspol.

Con la maglia del club di Tiraspol l'ex Lecce quest'anno ha giocato i gironi di Champions League (battendo da titolare il Real Madrid in trasferta, in Spagna) e poi l'Europa League dove i moldavi sono usciti dalla competizione per mano dei portoghesi del Braga. Poi Scudetto e Coppa di Lega in bacheca. Un'annata da ricordare e che il calciatore ha celebrato sui social, con una foto con il trofeo in mano.

Per Nikolov quest'annata si conclude con 15 presenze tra il massimo campionato moldavo e la Coppa di Moldova, con 3 reti tutte in campionato, 5 presenze in Champions League e una rete, due in Europa League, e tanti nuovi gettoni in Nazionale della Macedonia del Nord (giustiziere dell'Italia nei play off Mondiali), dove Nikolov è sulla soglia del traguardo importante delle 30 presenze (ne ha raccolte 29 sin qui).



Commenti

SORPRESA CODA, IL CUORE DICE CAVESE! Altro che mercato, "tornerò a fine carriera"
LA DOMENICA DEI VERDETTI: trionfo MILAN, SALERNITANA incredibilmente salva. PLAY OFF DI B: cambia il regolamento per la Finale!