Ospiti

REGGINA-LECCE, non è come le altre... Reggio Calabria vuole lo "SCALPO" del fuggitivo BARONI. Taibi: "battere il Lecce"

Le parole del DS degli amaranto confermano una settimana carica di tensioni verso una Pasquetta non proprio da gita in Calabria





REGGIO CALABRIA - Via alla settimana che porterà a Reggina-Lecce di Pasquetta alle 15, via anche al clima incandescente che circonderà questa sfida.

A Reggio Calabria non hanno dimenticato la “fuga” di Baroni verso Lecce in estate, il gemellaggio solidissimo della tifoseria calabrese con la Curva Nord del Bari fa il resto. Tanto, abbastanza per “caricare” ulteriormente questa sfida.

Lo ha percepito il DS dei granata, l'ex portiere Massimo Taibi, che ha parlato in questo avvio di settimana esprimendo concetti chiari e netti… Eccoli.

Reggina verso il Lecce, parla Taibi - “Ho avuto un faccia a faccia con tecnico e giocatori dopo le sconfitte con Benevento e Ascoli. Ci siamo confrontati serenamente, consapevoli che per la Reggina del futuro, quella dell'anno prossimo, siamo tutti in discussione. Quindi abbiamo quattro gare per meritarci questa maglia e per dimostrare di non avere l'atteggiamento arrendevole delle ultime due partite. Per diversi motivi poi ci teniamo particolarmente a battere il Lecce. I motivi sono diversi…”.



Commenti

PAGLIACCIATA VICENZA, VIA PURE BROCCHI: altro giro, altro mister
SETTORE GIOVANILE: "volano" le speranze del Lecce. AI PLAY OFF SCUDETTO pure l'Under 16. Il bilancio