Qui Pisa-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Lunedì 5 Aprile 2021 | Cosimo Carulli | News

PISA - Quando si lancia una corsa occorre continuare a correre, forte, fortissimo, con davanti il portone della “storia” da abbattere.

Corini come Ventura, a “caccia” del record solitario, dopo 5 vittorie di fila in B che soltanto l'ex Commissario Tecnico della Nazionale azzurra ha ottenuto sulla panchina del Lecce. Primato eguagliato da questa gestione con la Salernitana, ora tocca al Lecce decidere cosa fare…

Buon pomeriggio dallo stadio “Arena Garibaldi", è Pisa-Lecce, è la 32' della Serie B, il Lecce è chiamato a resistere alle inseguitrici Monza e Salernitana, su un campo tradizionalmente difficilissimo, un “bunker” quest'anno caduto una sola volta in tutta la stagione.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta, azione dopo azione, emozione dopo emozione, con un'occhiata anche a quanto succede sugli altri campi.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 15).

Pisa (4-3-1-2): Gori; Birindelli, Caracciolo, Benedetti, Lisi; Marin, De Vitis, Mazzitelli; Gucher; Palombi, Marconi. Allenatore D'Angelo.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Maggio, Pisacane, Lucioni, Gallo; Majer, Hjulmand, Bjorkengren; Henderson; Coda, Pettinari. Allenatore Corini.

Arbitro: Marinelli di Tivoli (Bercigli-Nuzzi, IV Ufficiale Prontera).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE ALLO STADIO “ARENA GARIBALDI”, PISA-LECCE 0-1.

90' + 3' - Quaini dalla distanza mette a lato male con un tiro senza pretese. Corini, sotto la nostra postazione, esulta come dopo un gol…

90' + 2' - Ammonito Hjulmand che evita un contropiede del Pisa e lo ferma irregolarmente sul nascere. Giallo “speso” bene, con intelligenza.

90' + 1' - Ammonito Rodriguez Delgado che conclude comunque in porta dopo essere stato “pescato” in fuorigioco, per far passare qualche secondo e giocare con il cronometro…

90' - Ci saranno quattro minuti di recupero, segnalati in questo istante.

89' - Meccariello chiude porte e finestre in un'altra avanzata del Pisa.

88' - Dentro Stepinski per Coda nel Lecce, ma anche Nikolov per Henderson.

87' - Finale pesantissimo al “Brianteo”: Monza-Pescara 1-1.

86' - Diagonale debole di Vido, senza problemi per il Lecce. Parata di Gabriel.

85' - Pisa alla disperata: c'è un angolo, Sibilli supera Bjorkengren e prova il tiro, ma trova una muraglia umana sulla traiettoria. Sul capovolgimento di fronte immediato fallo di Lisi su Rodriguez Delgado, graziato del secondo giallo il difensore del Pisa. Qualche protesta del Lecce.

84' - Inizia il recupero di appena tre minuti al “Brianteo”: Monza e Pescara sono sempre sull'1-1.

83' - Dentro Quaini nel Pisa, fuori De Vitis. Esce anche Mazzitelli per l'ultimo attaccante in panchina, Marsura. Pisa ora senza un modulo leggibile, tutti in avanti.

82' - Ammonito Lisi nel Pisa.

81' - Ancora Lecce, in contropiede: Coda si lancia nella metà campo neroazzurra, servizio per Rodriguez Delgado chiuso da Caracciolo e Pisano. Pallone che resta “vivo”, con Coda che dalla distanza conclude alto.

80' - Pisa avanti in massa, chiude tutto Maggio.

79' - Pisa che adesso si sistema con Vido in posizione di trequartista alle spalle di Sibilli e Marconi.

78' - Doppio cambio immediato in casa Pisa: dentro Sibilli e Pisano per Gucher e Birindelli.

75' - GOL LECCE! Dal dischetto Coda mette a segno la 21° meraviglia stagionale: è freddissimo a piazzare un rigore alla Pasculli, per i lettori più anziani… Botta fortissima a mezza altezza sulla sinistra del portiere, che non può arrivarci mai. Pisa-Lecce 0-1.

74' - Calcio di rigore in favore del Lecce! Henderson finisce tra due avversari che lo sgambettano, dopo una invenzione di Rodriguez Delgado in piena area: frenata e cambio di direzione per il giovane bomber spagnolo che serve l'assist in profondità allo scozzese, doppiamente affondato in area. Qualche protesta da parte del Pisa, molto nervoso dopo l'episodio del primo tempo del rigore recriminato e negato.

72' - Rodriguez Delgado prova ad incidere subito, come suo solito: duello con un difensore, pallone nel mezzo a cercare Coda, che non ci arriva.

71' - Inedito ruolo di mezzala per Tachtsidis, rimane Hjulmand nelle vesti di regista.

70' - Doppio cambio in casa Lecce: dentro Tachtsidis per Majer, ma anche Rodriguez Delgado per Pettinari. Corini cerca geometrie e vivacità nel finale di gara.

69' - Majer, generoso, tra i migliori dei suoi: riceve sulla destra e prova il tiro-cross, che in realtà certamente nasce come cross nelle intenzioni dello sloveno. Pallone che attraversa tutta l'area piccola della porta difesa da Gori, senza nessun tocco.

68' - A Monza Ceter regala il pareggio momentaneo del Pescara. Monza-Pescara 1-1 e siamo anche avanti con il cronometro di quattro minuti rispetto a Pisa-Lecce, dove il secondo tempo è iniziato con abbondante ritardo.

65' - Due angoli di fila per il Lecce, nessuno sviluppo, sul secondo tiro dalla bandierina Coda centra in pieno De Vitis con il tiro.

64' - Marin chiude in angolo un bel duetto tra Henderson e Maggio che non si concretizza per un soffio.

63' - Dentro Vido, fuori Palombi nel Pisa.

61' - Siamo già dalla parte opposta: ottima chiusura in anticipo di Meccariello per il Lecce.

60' - Coda male, si allarga e cerca il mezzo per servire un assist. Pallone lento e senza possibilità di essere catturato da nessun giallorosso.

58' - Un angolo anche per il Lecce, senza particolari idee anche dalla bandierina: nulla di fatto.

57' - Angolo Pisa senza sviluppi.

56' - Majer si rifugia in angolo in chiusura rafforzata su una leggerezza di Gallo che perde male un pallone. Marconi serve l'assist per Palombi, chiuso dallo sloveno.

53' - Marin a sinistra, trova Birindelli, pallone al centro senza esito.

52' - Arriva un tiro del Lecce, finalmente: Bjorkengren con un pallone delizioso fa da sponda a Pettinari, defilato sulla destra. Il bomber romano cerca la soluzione personale e “spara” alto, da posizione molto ma molto complicata per arrivare in porta.

51' - Maggio cerca di imbeccare Coda, ma trova Gori abile in uscita alta.

50' - Corini dalla panchina chiede ai suoi di accelerare l'azione, ma è un Lecce che è ripartito abbastanza soporifero, sulla falsariga di quel che abbiamo visto nella prima frazione.

48' - Cross da sinistra per l'acrobazia di Marconi, che indirizza male, fuori misura.

47' - Molto attivismo ai margini delle panchine: Pisa e Lecce pensano ad eventuali innesti dalla panchina in questa ripresa.

46' - Via al secondo tempo, con Meccariello nel Lecce per l'ammonito Pisacane. Giusta lettura del tecnico Corini.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, PISA-LECCE 0-0.

45' - Staffilata di Hjulmand con il destro, su assist di Gallo. Pallone in due tempi tra le braccia di Gori.

44' - Mazzitelli, diagonale a lato. Ci sarà un solo minuto di recupero, segnalato in questo istante.

43' - Lisi, altra uscita difettosa della difesa del Pisa: Pettinari si avventa, non ci arriva per un soffio a porta spalancata. Benedetti con sangue freddo rimedia.

42' - Cross di Gucher a cercare Marconi, senza esito: c'è Gabriel che arriva più in alto di tutti.

41' - Gran conclusione di Lisi che si accentra e scocca un gran destro dal vertice dell'area di rigore. Pallone fuori, non di tanto…

40' - Chiusura balbettante di De Vitis in ripiegamento, Pettinari gli soffia il pallone ma non trova il compagno di reparto Coda.

35' - Rischia un nuovo giallo Piscane, per un fallo abbastanza rude. Per l'arbitro si può proseguire senza sanzione disciplinare al giallorosso. Va bene così al Lecce…

34' - Ammonito anche Caracciolo, per un fallo su Pettinari. Partita che si sta innervosendo.

33' - Ammonito Pisacane: primo giallo in casa Lecce.

32' - Caracciolo di testa su punizione da destra per il Pisa: Gabriel controlla.

30' - Espulso per proteste D'Angelo, il tecnico del Pisa furioso per il rigore negato alla sua squadra.

29' - Calcio di rigore negato al Pisa: colpo di testa di Pisacane all'indietro, in una chiusura difensiva, che si trasforma in un assist per Palombi solo davanti a Gabriel in area piccola. Frana addosso alla punta neroazzurra Maggio, con grande esperienza ma anche con un intervento abbastanza scomposto, agevolando l'arrivo di Gabriel che blocca in uscita.

27' - Sonnolento Palombi, provvidenziale Lucioni: il talento scuola Lazio si ritrova davanti a Gabriel su pallone filtrante di Gucher. Lento nel tentare il tiro l'ex Lecce viene rimontato e chiuso in scivolata da Lucioni. Un grandissimo intervento difensivo.

25' - Chiude tutto Majer in aiuto ai quattro difensori. Bel ripiegamento dello sloveno che evita la conclusione nel cuore dell'area di Mazzitelli, dopo un primo tentativo in acrobazia di Palombi, mancato.

24' - Altra parata di Gabriel su un diagonale di Gucher, uno dei “cecchini” al tiro del Pisa, fatale all'andata al “Via del Mare”. Conclusione dal limite dell'area raccolta dal portiere del Lecce.

23' - Frattesi porta in vantaggio il Monza al “Brianteo”. Monza-Pescara 1-0.

21' - Ammonito Mazzitelli per un brutto fallo, rude, in ritardo su Majer.

20' - Botta del “leccese” De Vitis, Gabriel si distende e risponde presente. La distanza era davvero troppa per pensare di sorprendere il portiere.

19' - Gara condizionata anche dal forte vento che spira sullo stadio “Arena Garibaldi" e che certamente qualche istante addietro ha beffato Gabriel.

18' - Partita sonnolenta, ci pensa Gabriel a mettere a rischio le nostre coronarie e quelle dei tifosi del Lecce. Uscita temeraria per anticipare Palombi lanciato a rete, mezza svirgolata del portiere brasiliano del Lecce che comunque centra il suo obiettivo. Mettere sul fondo.

15' - Si riparte, con Lucioni nuovamente al timone della difesa del Lecce.

14' - Gioco fermo qualche istante per soccorrere Lucioni che ha preso un pestone in un contrasto. Corini per non lasciare nulla al caso manda in zona riscaldamento Meccariello, ma ci sembra che il capitano del Lecce possa proseguire.

10' - Un paio di falli di Hjulmand e Bjorkengren, che rischiano il giallo. Arrivano due richiami abbastanza netti e chiari dall'arbitro: al prossimo fallo importante sarà giallo.

8' - Siamo ancora nella metà campo giallorossa e sempre sulle corsie esterne, dove il Pisa ci prova. Birindelli nel mezzo per la torsione di Marconi, complicatissima. Pallone ampiamente fuori.

6' - Ci prova il Pisa: cross di Mazzitelli per il centro, dove Palombi anticipa anche il compagno di reparto Marconi e spreca sul fondo.

4' - Problema nella rifinitura per Meroni: Pisa costretto al cambio ancor prima del fischio d'inizio: c'è Benedetti a far coppia con Caracciolo tra i centrali neroazzurri.

3' - Gran botta di Hjulmand dal limite dell'area, pallone sul fondo, non di tanto. Bella iniziativa del danese che è arrivato per primo su un pallone vagante sugli sviluppi di un calcio di punizione da sinistra del Lecce messo in area da Henderson e respinto di testa da Caracciolo.

2' - Ricordiamo i nostri lettori che contestualmente su questa pagina avranno la possibilità minuto dopo minuto di conoscere eventuali aggiornamenti dai campi coinvolti nella lotta alla promozione diretta. Con Venezia e Salernitana in gioco alle 19 e alle 21, seguiremo solo Monza-Pescara, l'unica sfida di rilievo in contemporanea con Pisa-Lecce. Non si giocherà Empoli-Chievo Verona, a causa dell'emergenza coronavirus che ha praticamente travolto la rosa della capolista. Il Chievo Verona è regolarmente al “Castellani”, dove al termine del primo tempo l'arbitro sancirà la rinuncia dei toscani che poi certamente faranno ricorso avverso allo 0-3 a tavolino che maturerà sul tavolo del Giudice Sportivo.

1' - Lecce con la formazione che SoloLecce.it ha annunciato alla vigilia, quando abbiamo “annusato" il turn over difensivo che si stava facendo largo nei pensieri del tecnico Corini. C'è il rientro di Pisacane nella coppia centrale, tira il fiato Meccariello, toccato anche duro nel finale di Lecce-Salernitana. “Chiavi” della manovra che tornano tra i piedi di Hjulmand, con Tachtsidis che si accomoda in panchina. Rispetto a quanto assicurato anche dalla stampa toscana ci sono delle novità in casa Pisa: D'Angelo si gioca le ultime carte play off con pochissime accortezze, rilancia Palombi accanto a Marconi in una coppia d'attacco tutta di ex Lecce e di punte di ruolo, con Gucher alle spalle che non riposa come appariva probabile alla vigilia.