Il "Via del Mare" RIGUADAGNA 6MILA BIGLIETTI IN VENDITA! Governo-FIGC, sì alla modifica della norma attuale

Venerdì 6 Agosto 2021 | Cosimo Carulli | News

MILANO - “Apprezzamento per il lavoro tra Governo Draghi e FIGC: è una buona notizia, finalmente”.

Sono parole del Presidente della Lega di Serie B Mauro Balata, a margine del via libera del Consiglio dei Ministri alla modifica dell'attuale normativa che consentirà la riapertura degli stadi al 50% della capienza effettiva sin dall'inizio della stagione calcistica.

Balata si dice “soddisfatto del dialogo con il Governo che ha ascoltato le nostre richieste formulate anche grazie al Sottosegretario allo Sport Vezzali. Ho posto dei limiti al di sotto dei quali l'apertura degli impianti sarebbe solo una perdita per i club: una richiesta che è stata ascoltata”.

Quando sarà effettiva e definitiva questa modifica normativa porterà il “Via del Mare” dalla capienza attuale di 8860 spettatori a un importante recupero, salendo sino a 14766 posti a sedere, a scacchiere, un posto occupato e uno libero, alternati.

Tutti gli spettatori delle gare interne del Lecce, ma anche di tutto il calcio italiano, dovranno essere muniti di “Green Pass” o di tampone anti-coronavirus effettuato nelle quarantotto ore precedenti all'evento sportivo. Diversamente non potranno comunque entrare allo stadio.