Cronaca

+++ IL BLITZ ANTI-MAFIA: i dettagli, tutti i nomi, una valanga di 37 arresti. Il Salento era sotto scacco dell'organizzazione +++

Ecco i particolari sull'operazione anti-mafia che in queste ore hanno messo a segno gli uomini dei Carabinieri di Lecce

06.11.2023 13:34

LECCE - 28 persone in carcere, 9 ai domiciliari.

Ecco i numeri del blitz antimafia della DDA di Lecce che ha smantellato un'organizzazione particolarmente attiva nel Nord Salento, tra la città capoluogo, Lecce, e le comunità di Carmiano, Veglie, Leverano, Porto Cesareo, Novoli e Monteroni di Lecce.

Nei confronti dei 37 coinvolti in questa maxi-inchiesta si contestano a vario titolo i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, associazione finalizzata al traffico di droga, detenzione, porto abusivo di armi da fuoco e da guerra e esplosivi, estorsione, danneggiamenti a seguito di incendio, aggravati dalla modalità mafiosa.

In carcere sono finiti: Ferdando Nocera, 68 anni, di Lecce, Evelina Nocera, 70, Lecce, Caterina Bisconti, 42, Carmiano, Amalia Cadavero, 37, Veglie, Valentino Cadavero, 35, Veglie, Giorgio Centonze, 43, Carmiano, Gianluca Cirfeta, 47 anni, Veglie, Stefano Ciurlia, 54, Lecce, Simone Coppola, 22, Carmiano, Stefano Coppola, 44, Magliano di Carmiano, Giuliana Cuna, 49, Monteroni di Lecce, Antonio D'agostino, 51, Monteroni di Lecce, Alessio De Mitri, 32, Copertino, Damiano De Pascalis, 56, Magliano di Carmiano, Marcello Fella, 63, Carmiano, Vito Giancane, 34, Monteroni di Lecce, Alberto Maldarella, 48, Novoli, Pierpaolo Panarese, 40, Lecce, Fabrizio Panzanaro, 53, Veglie, Giovanni Perrone, 56, Monteroni di Lecce, Salvatore Perrone, 57, Trepuzzi, Antonio Pezzuto, 42, Carmiano, Andrea Podo, 46, Lecce, Giovanni Saponaro, 55, Veglie, Gabriele Tarantino, 44, Monteroni di Lecce, Daniele Vitale, 39, Novoli, Antonio Ezio Vitale, 64, Novoli.

Ai domiciliari sono finiti: Mirko Attanasio, 29 anni, di Carmiano, Luca Carogiulo, 26, Carmiano, Giammarco Zecca, 22, Leverano, Cosima Lupo, 46, Veglie, Daiana Coppola, 22, Magliano di Carmiano, Andrea Calogiuri, 47, Carmiano, Marco Matino, 50, Leverano, Cristian Stella, 28, Lecce, Fabio Feliconi, 33, Lecce, Maicol Screti, 27, Trepuzzi.

L'attività di indagine, hanno spiegato gli uomini della DDA di Lecce, va avanti da 3 anni con una montagna di elementi pesanti a carico degli indagati, un “solido quadro indiziario” l'hanno definito le forze dell'ordine in conferenza stampa.

L'organizzazione avrebbe accumulato nel tempo una importante forza intimidatrice, tale da imporre silenzi omertosi, assoggettamento di semplici cittadini, imprenditori, negozianti. Nessuno ha avuto la forza di denunciare un sistema molto radicato.

Nel corso delle indagini sono stati sottratti alla malavita 20mila Euro contanti ritrovati nelle perquisizioni, 30 chili di marijuana, 2 di cocaina, un chilo e mezzo di hashish e 800 piante di cannabis indica (nelle campagne di Novoli), oltre a decine di armi clandestine, fucili e una penna-pistola, una semplice biro modificata per sparare.

Commenti

NO, LECCE, SEI SENZA SCUSE: in 3 minuti SENZA SANGUE buttato via ossigeno salvezza. In A servono le PALLE
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE