Cronaca

BRACCATO DALLA CACCIA ALL'UOMO: si è autodenunciato l'ultimo investitore "pirata". E' UN CONSIGLIERE COMUNALE

Ha un colpevole il grave incidente della notte di Santo Stefano in pieno centro





LECCE - Aveva travolto due giovani sulle strisce pedonali la notte di Santo Stefano ed era scappato via, dandosi alla fuga senza prestare soccorso. Oggi si è presentato al Comando della Polizia Municipale di Lecce per autodenunciarsi (CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOTIZIA DI CRONACA DEL GIORNO DELL'ACCADUTO).

Guai seri per il Consigliere Comunale di Lecce Khulari Sanjeev Kumar, eletto nel gennaio 2020 come rappresentante degli extracomunitari presenti e residenti in città.

Il 43enne indiano si trovava alla guida di una Mercedes a noleggio quando nella notte di Santo Stefano ha travolto due giovanissimi di 20 e 18 anni sulle strisce pedonali all'intersezione delle vie Otranto, Marconi e Cavallotti, davanti alla nuova rotatoria che smista il traffico in quella zona della città.

I due giovani hanno riportato fratture e lesioni, anche la Mercedes dell'uomo si era danneggiata dopo l'impatto, lasciando sull'asfalto alcuni piccoli pezzi di carrozzeria.

Probabilmente questo ultimo fattore decisivo, le tante telecamere presenti nella zona e il senso della responsabilità per non andare incontro a guai peggiori hanno contribuito alla scelta dell'extracomunitario di presentarsi spontaneamente al Comando della Polizia Municipale per ammettere le sue colpe.



Commenti

ESCLUSIVA MERCATO SoloLecce.it. L'UDINESE rilancia e raddoppia: "Lecce, ne puoi prendere due"!
Hanno imparato l'ALFABETO, chissà se anche a sorridere alle TELECAMERE sulla loro testa...: "NO VAX" NEI GUAI