Cronaca

UN GIOVANE TRA LA VITA E LA MORTE: frontale devastante all'alba, auto distrutte

Violento incidente stradale al risveglio sulla Provinciale per Seclì





SECLI' - Lotta per sopravvivere un 33enne rimasto coinvolto con un altro uomo che viaggiava su un altro mezzo, un 56enne, in un drammatico incidente stradale che si è verificato questa mattina poco prima delle 7.

Per cause ancora in corso di accertamento una Lancia Delta e una FIAT Panda si sono terribilmente schiantate l'una contro l'altra in un frontale che ha praticamente distrutto le due auto (LA FOTO SOPRA E' DEI VIGILI DEL FUOCO DI LECCE, INTERVENUTI SUL POSTO).

I mezzi percorrevano in direzioni diverse la Strada Provinciale 363, una bretella di collegamento tra la Statale Lecce-Gallipoli e la vicina Seclì, comunità che si sviluppa poco distante dalla Statale.

I Vigili del Fuoco e i soccorritori hanno estratto in tempo i due uomini dalle lamiere contorte delle rispettive auto: il più giovane nell'impatto ha riportato dei traumi importanti, ma i medici confidano di salvargli la vita.



Commenti

CIAO FRANCO! E' morto il primo fotografo ufficiale della storia del Lecce, l'unico "espulso" da un arbitro
MERCATO. Sorpresa Lecce, a centrocampo non avevi finito? Corvino, TENTATIVO PROIA (Vicenza)