Cronaca

TRAGEDIA SUI BINARI: vittima un 44enne di Squinzano, travolto dal "FrecciaBianca" Lecce-Venezia

Ultim'ora: tragedia lungo la tratta ferroviaria che da Lecce attraversa il Nord Salento verso il resto d'Italia





SQUINZANO - Tragedia sui binari ferroviari di Squinzano.

Un uomo, un 44enne del posto, è stato travolto è ucciso dal “FrecciaBianca” Lecce-Venezia, regolarmente partito dalla Stazione Centrale di Lecce alle 12.58 e in transito a Squinzano non più di una decina di minuti dopo.

Secondo le prime ricostruzioni non si sarebbe trattato di un incidente, ma di un gesto volontario, di un drammatico suicidio.

L'intera circolazione ferroviaria è rimasta lungamente bloccata, come tutti i treni in partenza da Lecce fermi in attesa dei rilievi delle forze dell'ordine e della magistratura sul luogo della tragedia, poco distante dal binario 1 della Stazione Ferroviaria.



Commenti

"PREVENDITA" A QUOTA 7MILA, ma la Nord non è esaurita. E' un segno dell'assenza degli ultras? Da Benevento in 120
Cosa implica NON RISCHIARE GENDREY? La situazione, il nodo tattico - Capitolo 1