Ospiti

ECCO IL COSENZA che viaggia col morale a mille. La formazione della sorpresa del campionato

Giallorossi domani opposti ai "lupi" della Sila, ripescati a pochi giorni dall'inizio della B





COSENZA - Rotta verso Lecce con il morale a mille per una posizione di classifica splendida, inattesa alla vigilia di un'annata complicata, da ripescata in un campionato diverso e più difficile a una settimana dal via della stagione.

In casa Cosenza si viaggia con il vento in poppa e il tecnico Zaffaroni è pronto a varare il suo 3-5-2 “formato” Salento.

In porta l'ex Vigorito, in splendida forma e reduce da due rigori parati in una sola partita, nel recupero di Cosenza-Ternana 3-1 dell'ultimo turno di campionato, quando il portiere dell'ultima promozione del Lecce in A si è opposto a Donnarumma per due volte (il rigore è sempre lo stesso, ma è stato fatto ripetere con l'intervento del VAR). Difesa con i tre centrali Tiritiello, Rigione e Pirrello. Centrocampo folto con Situm e Bittante sulle corsie esterne, Carraro, Palmiero e Gerbo (o Florenzi) nel mezzo. Davanti altro dubbio accanto a Gori, uno tra Caso e Millico in ballottaggio apertissimo.



Commenti

Lecce, 400 IN PIAZZA con i colori dell'arcobaleno. GAY, LESBICHE E TRANS: "vogliamo più diritti"
PREVENDITA A BUON RITMO: ecco quanti siamo. Biglietti in vendita sino a domani