News

ASKILDSEN, ADDIO CON SIGNORILITA': "ho giocato poco, ma Lecce ti ringrazio lo stesso. E che gioia la salvezza"

Il centrocampista norvegese è rientrato alla Sampdoria, pronto per altre destinazioni o per ripartire dalla maglia blucerchiata

LECCE - Felice lo stesso.

Kristoffer Askildsen mette la maglia giallorossa nell'armadietto dei ricordi dopo appena 722 minuti giocati, 21 presenze, quasi tutti spezzoni nell'ultimo campionato di Serie A dei giallorossi.

Il norvegese classe 2001 torna per fine prestito alla Sampdoria, dove complice la retrocessione in B potrebbe improvvisamente essere utile. Intanto ha ringraziato i colori giallorossi con queste parole (il Lecce sul centrocampista aveva anche un diritto di riscatto, che ha lasciato cadere).

Askildsen, il saluto a Lecce - “E' chiaro che un calciatore vuol giocare, è l'obiettivo di tutti e se la Sampdoria vuole resto per giocare. Lecce è stata un'esperienza della vita, bella, molto bella, a livello di gruppo e di città. Ho giocato poco, ma spero di aver dato una mano nel mio piccolo: per Lecce salvarsi è stato come vincere una Champions League, dunque è stato tutto bellissimo e molto partecipato. Ho nella mente tante immagini di felicità, quindi vado via contento”.

Commenti

FALCONE, L'EMOZIONE SOCIAL: "grazie Sampdoria per avermi fatto andare. 13 anni insieme col lieto fine"
SU SOLOLECCE.IT! AMICHEVOLE INTERNAZIONALE: Lecce invitato al "Trofeo Carranza", il 6 agosto sfida al CADICE

Ultime News