News

BARONI L'HA VISTA COSI': "i tre cambi? A Brescia ve li metto titolari. Per me è un punto che vale una vittoria"

Le parole del tecnico giallorosso dopo lo 0-0 con il Perugia al "Via del Mare"





LECCE - E' rammaricato per un pareggio che a suo dire sta molto stretto al Lecce.

Parliamo del tecnico Marco Baroni che si è presentato in Sala Stampa abbastanza rabbuiato per il pareggio maturato in casa con il Perugia e una mancata vittoria che il suo Lecce avrebbe ampiamente meritato, almeno stando alle sue parole.

Eccole, con tutti i temi della sua intervista.

Dominio - “Abbiamo comandato dall'inizio alla fine con un avversario scomodo, che spezzetta il gioco, bravo nell'uno contro uno e che distrugge molto invece che costruire. Nonostante tutto è venuto fuori un primo tempo stratosferico, è un peccato non aver segnato, avremmo potuto anche dilagare”.

Sostituzioni - “Ho cambiato l'attacco per dare fiducia a chi è partito ancora fuori, a Brescia i tre subentrati potrebbero anche partire titolari. Mi sono piaciuti, le abbiamo provate tutte ma non è bastato il nostro sforzo. Siamo stati bravi anche in fase di rifinitura, abbiamo creato molti pericoli, avevo visto tante gare del Perugia ma non li ho visti mai così in difficoltà come oggi. Abbiamo fatto una gara perfetta, è mancato il gol”.

Crescita - “E' stata una delle migliori prestazioni stagionali, sono contento, si è fatto molto bene anche nelle transizioni e nella riconquista del pallone. Per me questo punto vale come una vittoria, ho visto una grande crescita. A fine gara i ragazzi erano sfiniti, vuol dire che hanno dato tutto”.

Staffette - “Per i nostri ritmi di gioco, che sono molto alti, non possiamo giocare in undici o dodici, sono indispensabili dei cambi, delle staffette. Come nell'atletica i ragazzi quando danno tutto devono passare il testimone al compagno”.

Classifica - “Non la guardo, per me è importante valutare quanto la squadra cresca di partita in partita".



Commenti

BARONI, POCHE IDEE E SEMPRE UGUALI: il Perugia capisce tutto, il Lecce è una lagna. La cronaca
LUCIONI INDICA LA STRADA: "stiamo subendo poco dietro, è importante. Andiamo a Brescia a fare punti"