News

BARI-SASSUOLO UNDER 14 FINISCE IN RISSA: un leccese manda in ospedale un barese al torneo amichevole del Sud Salento

Ancora violenza sullo sfondo del calcio giovanile: ecco cosa è accaduto a Castrignano del Capo





CASTRIGNANO DEL CAPO - Tensione e violenza al termine di Bari-Sassuolo Under 14, gara valida per un torneo giovanile carnevalesco che si disputa ogni anno nel Sud Salento.

Al termine del confronto tra i due settori giovanili all'esterno dello stadio di Castrignano del Capo il genitore di un ragazzo barese è stato aggredito e preso a pugni da uno sconosciuto, dopo un diverbio che sarebbe nato già all'interno dell'impianto.

Il malcapitato è rimasto ferito al volto ed è stato soccorso dal 118 prontamente intervenuto sul posto: una violenza così brutale che il genitore-tifoso è stato trasportato in ospedale per cure ancora più approfondite.

Secondo alcune testimonianze alla base dell'aggressione ruggini campanilistiche tra l'aggressore (pare un leccese che stava guardando la partita) e l'aggredito di origini baresi.



Commenti

LUNA PARK ORSOLINI: "partita perfetta, Lecce largamente dominato"
TRAGEDIA INFINITA. A 13 anni cade dalla sedia a rotelle uscendo da scuola e muore. DRAMMA NEL SALENTO