News

DE LAURENTIIS, RISATE DA CINEPANETTONE: "facciamo una A stile NBA con 7 piazze blasonate più Bari e Palermo"

In tempi di valutazione dell'idea SuperLega il Presidente del Napoli dice la sua, ancora più grossa

NAPOLI - Mentre il calcio europeo e mondiale si interroga sul futuro del sistema alla luce della sentenza di ieri della Corte di Giustizia Europea che ha riconosciuto alla SuperLega la possibilità di creare legittimamente una competizione fuori dall'UEFA o dalla FIFA, il Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis si fa più audace e ai taccuini del “Corriere dello Sport” ha rilasciato un'intervista sul tema. Ecco alcuni stralci.

De Laurentis per una Serie A ristretta e senza retrocessioni - “Farei subito una Serie E, non una Serie A, dove E sta per élite, con dentro solo squadre con un numero rilevante di tifosi. Le 6, 7 squadre blasonate della A con Palermo e Bari, sostanzialmente, bacini di milioni di abitanti e di consumatori del prodotto calcio. In Serie A continuano ad esserci città di 20mila abitanti che non mettono insieme 10mila biglietti. Facciamo una franchigia come negli Stati Uniti d'America dove nell'NBA non trovi un biglietto neppure a pagarlo a peso d'oro. Un sistema senza retrocessioni, ovviamente, chiuso al massimo a 14 squadre”.

Commenti

AGENDA PRONTA! La Lega ha deciso: ecco date e orari dalla 20° alla 27°
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE