News

Qui Lecce-Perugia: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Finisce senza reti al "Via del Mare": Lecce che rimanda ancora l'appuntamento con i tre punti. La nostra diretta





LECCE - Sette giorni intensi, tre partite per dire chi siamo. Si comincia con un esame durissimo, contro la migliore difesa del campionato.

E' Lecce-Perugia, è l'8° di Serie B, buon pomeriggio dal “Via del Mare”.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta, in tempo reale, minuto per minuto, con tutte le azioni e le emozioni.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 14).

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Tuia, Lucioni, Barreca; Majer, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. Allenatore Baroni.

Perugia (3-4-1-2): Chichizola; Sgarbi, Angella, Dell'Orco; Ferrarini, Santoro, Segre, Falzerano; Kouan; Carretta, De Luca. Allenatore Alvini.

Arbitro: Giua di Olbia (Vecchi-Gualtieri, IV Ufficiale Luongo, VAR Paterna, AVAR Muto).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL “VIA DEL MARE”, LECCE-PERUGIA 0-0.

90' + 2' - Minuti di recupero asfittici, non accade nulla, solo un cross sbilenco del Lecce da destra, troppo sul portiere che fa buona guardia.

89' - Ci saranno quattro minuti di recupero, segnalati in questo istante.

87' - Ammonito Rodriguez Delgado che entra in area e simula un contatto con il suo marcatore, almeno secondo la versione arbitrale. Giallo immediato.

86' - Lecce che si conquista e spreca un angolo.

85' - Dentro Ghion, fuori Santoro nel Perugia.

84' - Espulso per proteste un collaboratore del tecnico Baroni: proteste nate da un pallone restituito dal Lecce sul fondo per far soccorrere un calciatore del Perugia. Una scelta che Baroni e il suo staff non hanno condiviso.

83' - Salva tutto Meccariello che con tempismo chiude pulito su un assist di Matos verso Murano, che sarebbe “volato” davanti a Gabriel tutto solo. Azione innescata da un pallone perso da Majer, “sanguinoso”.

82' - Lecce con il 4-4-2 con Gargiulo che torna all'origine, a inizio carriera, a terzino sinistro.

81' - Fuori Barreca, dentro Paganini: Baroni lo preferisce a Gallo che si riaccomoda mestamente in panchina.

80' - Dal calcio di punizione in favore del Perugia non nasce nulla, pallone nel mezzo preda della difesa del Lecce.

79' - Ammonito Meccariello che si sacrifica e ferma fallosamente un contropiede del Perugia. Lecce che deve stare molto ma molto attento…

76' - Si rialza generosamente Barreca, intensifica il riscaldamento Gallo. Il gioco è ripreso.

74' - Problemi fisici per Barreca che probabilmente ha finito la benzina…

73' - Strepitoso Barreca che salta due avversari, mette nel mezzo una rasoiata, ma Rodriguez Delgado e Olivieri sono in ritardo sulla posizione che dovrebbero assumere davanti alla porta. Pallone che sfila via.

72' - Si “accende” Rodriguez Delgado: prima incespica sul pallone, poi inizia una lunga cavalcata, apertura sulla sinistra generosa, dove Gargiulo viene chiuso al tiro, inoffensivo.

71' - Dentro Meccariello per Tuia nel Lecce.

68' - Dentro Matos, in non perfette condizioni alla vigilia, fuori Carretta nel Perugia.

66' - Angolo Perugia, senza sviluppi. Inutili proteste umbre per un rigore inesistente per un presunto tocco di mano in area di rigore del Lecce da parte di Gendrey, che in realtà colpisce con tutto il busto.

65' - Cercato Carretta nel mezzo, fa buona guardia Tuia che oggi ha anticipato costantemente ogni suo avversario diretto.

64' - Ammonito Listkowski, subito, per un fallo che spezza una potenziale ripartenza ospite.

63' - Gioco ancora fermo. dentro Rodriguez Delgado, Listkowski e Olivieri nel Lecce, fuori Coda, Strefezza e Di Mariano. Non cambia modulo, dunque, il Lecce. Fuori Ferrarini che non ce la fa, dentro Rosi.

61' - Problemi fisici per Ferrarini: gioco lungamente fermo.

60' - Altro cross da sinistra questa volta di Di Mariano, smorza un destro pericoloso Majer che però trova Chichizola.

55' - Bene il Perugia che ha inaridito completamente le fonti del gioco del Lecce che non è più vispo come in avvio con gli esterni, ora marcati a vista.

54' - Sinistro senza pretese di Vanbaleghem, pallone lontanissimo dalla porta di Gabriel.

53' - Si scaldano con insistenza Rodriguez Delgado e Olivieri.

52' - Falzerano in solitaria, prova a saltare Majer che lo chiude in angolo.

50' - Traversa Lecce! Cross del “solito” Barreca, Coda di testa indirizza in porta, pallone che colpisce la parte alta della trasversale, poi ricade dalle parti del portiere ospite che blocca.

49' - Falzerano mette i brividi al “Via del Mare”: fuga sulla sinistra, si accentra, tiro alto.

48' - Lecce non particolarmente sveglio, c'è molto Perugia in questo avvio: cross di Ferrarini per il colpo di testa ravvicinato in piena area piccola di Kouan che sfiora l'angolino. Pallone sul fondo.

47' - E' record stagionale di presenze al “Via del Mare”: sono 6665 i paganti, comunicati nel dato ufficiale appena arrivato in Tribuna Stampa.

46' - Perugia che si ripropone con ben due cambi: dentro Vanbaleghem e Murano, fuori Segre e un opaco De Luca.

45' + 2' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-PERUGIA 0-0.

45' + 1' - Cross di Barreca, sempre lui! Colpo di testa di Coda sul fondo. Azione nata da un contropiede Lecce, l'ultimo di questa frazione di gioco, dopo un tiro alto e velleitario di De Luca.

45' - Ci saranno due minuti di recupero, segnalati in questo istante.

44' - Sugli sviluppi dell'angolo Lecce che offre l'illusione del gol: cross di Barreca, ancora lui! Testa di Majer in corsa: lo sloveno arriva come un “treno” e piazza all'angolino, sul fondo di pochissimi centimetri.

43' - Cross di Barreca, insidioso, messo in angolo dalla difesa umbra.

42' - Strefezza in area piccola, in posizione defilata, non gli riesce l'assist al centro.

41' - Un fuorigioco ferma una ripartenza ospite.

40' - Ci prova Hjulmand in corsa dalla lunga distanza, pallone alto. Applausi comunque per il danese, solito “acchiappa-palloni”.

39' - Lecce che si è un po' affievolito, Perugia che tiene bene saldi i collegamenti e le distanze tra i reparti.

36' - Fuorigioco per Coda che lanciato in profondità “pesca” Di Mariano che incredibilmente fallisce davanti al portiere, ma sarebbe stato tutto inutile. Arriva la bandierina su del secondo assistente dell'arbitro Giua.

33' - Ferrarini in chiusura provvidenziale per i suoi, su Di Mariano lanciato in velocità nel cuore dell'area.

30' - Una posizione di fuorigioco, rilevata dall'assistente numero uno, ferma un potenziale break offensivo del Perugia. Punizione indiretta Lecce.

29' - Troppa confidenza con il pallone per Chichizola che “regala” un disimpegno a Strefezza che anticipa di netto Falzerano ma poi non conclude in porta, cerca l'assist per Coda, trovando la difesa del Perugia.

27' - Angolo Lecce, chiuso da un tiro sbilenco col sinistro di Coda.

26' - E' un momento negativo per Coda, che due volte, la seconda con un rimpallo, si ritrova il pallone giusto sul destro in piena area, ma alla fine trova Chichizola che blocca. Altra iniziativa nata da una incursione di Strefezza.

25' - Guai per Chichizola: prova a fargli del male Kouan, un suo compagno, che di testa lo costringe alla parata con un retropassaggio azzardato.

24' - Si riprende, con Barreca che dolorante si riprende il posto sull'out di sinistra.

23' - Gioco fermo, affossato Barreca che deve ricorrere alle cure dei sanitari giallorossi.

21' - Gran botta di Segre dal limite dell'area: situazione pericolosissima, pallone che sfila sul fondo.

20' - Gabriel, in posizione di “libero” anni Ottanta, deve uscire con i piedi per fermare un contropiede umbro con pallone destinato a De Luca.

19' - Coda, che occasione! Pallone profondo per il bomber del Lecce che potrebbe ritrovarsi solo davanti al portiere, ma aggancia male, facendosi rimontare dalla doppia chiusura difensiva degli ospiti. Si dispera il “Via del Mare”.

18' - “Solito” oramai colpo di testa di Tuia abilissimo negli inserimenti, sugli sviluppi del calcio di punizione. Alto.

17' - Ammonito Angella per un fallo ai danni di Strefezza, indemoniato sulla destra.

16' - Su cross di Barreca, ancora una volta pericoloso, c'è Coda che compie una irregolarità ai danni del suo marcatore. Altra punizione difensiva biancorossa.

15' - Proteste di Baroni, per una rimessa laterale non concessa al Lecce (errore vistoso di arbitro, assistente numero uno e quarto ufficiale). Richiamato il tecnico giallorosso che alla prossima protesta potrebbe rischiare il provvedimento disciplinare.

13' - Mischia furibonda in area biancorossa, ma Coda non riesce, spalle alla porta, a trovare il momento giusto per battere a rete.

12' - Altro angolo Lecce, conquistato da Di Mariano in posizione di ala sinistra. Angolo senza esito, molto lungo sul palo opposto.

10' - Soluzione centrale di Strefezza: diagonale forte, ma sul portiere.

9' - Lecce vicinissimo al gol, ancora! Questa volta è Di Mariano a imbucarsi in area da sinistra, cross basso e teso per Strefezza che tira a botta sicura e con la porta vuota, trovando una risposta provvidenziale dell'ultimo difensore del Perugia, Dell'Orco, che si immola e respinge sulla linea.

8' - Grandissima occasione da rete del Perugia che risponde subito! Santoro si infila sulla destra, sfugge a Barreca che avrebbe dovuto chiudere su quella zona facendo anche la fase difensiva, cross perfetto per il centro, messo in angolo da Tuia.

7' - Lecce a un passo dal gol: Di Mariano di testa su assist di Gendrey dalla destra mette alto solo davanti al portiere, seppure in posizione leggermente defilata.

6' - Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina nulla di fatto, c'è un fischio arbitrale per un fallo degli avanti del Lecce in area. Punizione difensiva per il Perugia.

5' - Angolo Lecce, nato dalla prima grande emozione: cross da destra di Strefezza per Coda, anticipato dalla “puntata” difensiva di Dell'Orco che riesce a mettere sul fondo evitando che il capocannoniere uscente del campionato possa appoggiare in porta, vicinissimi all'area piccola.

4' - Ancora Barreca, prova a mettersi in proprio, si infila in area, ma il pallone è troppo schiacciato sul portiere che blocca.

3' - Cross di Barreca, bello, teso, messo via dalla difesa del Perugia che si rifugia sul fondo.

2' - Primo duello Barreca-Sgarbi e prime “sportellate” del difensore umbro che accompagna l'esterno giallorosso sul fondo. Nulla di fatto per il primo attacco Lecce.

1' - Lecce in campo con la formazione che SoloLecce.it ha annunciato alla vigilia, con Majer che rientra in mezzo al campo e l'attacco confermatissimo con le tre bocche da fuoco giallorosse. Alvini con Ferrarini e Falzerano nei quattro di centrocampo, con Carretta davanti per Matos che ha avuto una settimana complicata a causa di una fastidiosa sindrome influenzale.



Commenti

IL LECCE SEMBRA FATTO: la formazione, le scelte di Baroni
BARONI, POCHE IDEE E SEMPRE UGUALI: il Perugia capisce tutto, il Lecce è una lagna. La cronaca