News

Abbonamenti, via alla VENDITA ON LINE e nelle RICEVITORIE: dopo il caos indegno il Lecce corre ai ripari

L'ultima nota in ordine di tempo della società giallorossa pone riparo a 3 giorni di spettacolo indecoroso





LECCE - Dopo tre giorni infernali di code e attese inenarrabili il Lecce annuncia il via libera alla vendita anche on line degli abbonamenti, oltre che (come già previsto) nelle rivendite autorizzate e abilitate al circuito “VivaTicket”. In più una proroga di altri tre giorni sulla prima fase della campagna abbonamenti riservata ai titolari della card “Lecce Program” che potranno ancora usufruire della formula porta un amico o un familiare o del cambio posto (per loro chiusura della fase riservata al 15 giugno anziché al 12).

E' dunque destinata a sgonfiarsi l'emergenza code al “Via del Mare”, dove in questi tre giorni solo il senso di responsabilità, l'attaccamento e la pazienza di centinaia di tifosi hanno evitato momenti di tensione che sarebbero stati del tutto naturali e quasi giustificati da uno spettacolo indegno e indecoroso.

Nella stessa nota il Lecce si è affrettato a ribadire che tutti i vecchi abbonati hanno tempo sino al 15 luglio per conservare il posto dell'ultima tessera di Serie A, non c'è dunque tutta questa necessità di accalcarsi davanti alla “Porta 3” del “Via del Mare”.

Da giovedì 16 giugno saranno in vendita, come da calendario, i posti non soggetti a prelazione, a cui si aggiungeranno dal 16 luglio i posti non assegnati della prelazione precedente (ossia chi ha lasciato libero il posto o non ha rinnovato l'abbonamento).

Per la vendita on line delle tessere il Lecce si è riservato di annunciare modalità e tempi con una prossima nota ufficiale, mentre per quanto riguarda le rivendite abilitate al circuito “VivaTicket” queste saranno operative dalla mattinata di domani, lunedì.



Commenti

UN SABATO "FOLLE" DI CODE PER GLI ABBONAMENTI: su SoloLecce.it I MODULI PER ARRIVARE PRONTI. SCARICA QUI
CORVINO SI SBILANCIA AL PREMIO "CITTA' DI VERNOLE": "ecco chi sarà il prossimo acquisto..."!