ESCLUSIVO: SALERNITANA-TUTINO, cala il gelo. I dubbi del calciatore lo spingono tra le braccia di CORVINO

Giovedì 3 Settembre 2020 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Mai così vicino al Lecce, dopo anni di accostamenti, corteggiamenti poi sfumati, sempre finiti in un nulla di fatto.

Gennaro Tutino prende tempo, con la Salernitana sembrava tutto fatto e invece niente, non c'è il sì del calciatore. Di mezzo c'è il DS del Lecce Corvino che avrebbe strappato il gradimento dell'attaccante di fascia sinistra classe 1996 di proprietà del Napoli (quest'anno metà stagione al Verona, 6 presenze in A, poi il resto del campionato a Empoli in B con 17 presenze e 4 reti tra stagione regolare e play off).

Con Tutino Corvino vorrebbe chiudere una doppia operazione, portando a Lecce anche un altro ex Cosenza come Tutino, ossia Luca Palmiero, 24enne centrocampista nell'ultimo campionato in prestito a Pescara (21 presenze e una rete nel campionato cadetto).

Per entrambi i calciatori Corvino sarebbe orientato a lavorare sul prestito con diritto di riscatto a cifre importanti e in base al raggiungimento di alcuni obiettivi (come il ritorno in A).