Cronaca

LECCE 2024 ha il primo CANDIDATO SINDACO. In 4MILA alle Primarie: ecco i risultati

E' Carlo Salvemini, l'uomo su cui punterà la coalizione di centrosinistra. Superato agevolmente l'avversario Patti

LECCE - Hanno votato alle Primarie del centrosinistra 4333 leccesi, circa l'8% dell'elettorato medio che si presenta ae urne alle Amministrative al netto del dato dell'astenzionismo.

Trionfa Carlo Salvemini con il 76,33% dei voti, ossia 3293 preferenze.

Si ferma al 23,67% Pierpaolo Patti, l'avversario di Salvemini espressione della parte più a sinistra della coalizione, una rete di liste civiche e movimenti di espressione ambientalista e per i diritti.

Nella prima dichiarazione a caldo Salvemini ha annunciato che adesso sarà il tempo del dialogo fitto con le forze politiche che non hanno partecipato e aderito alle Primarie, dal Movimento 5 Stelle sino ad alcuni movimenti civici centristi.

Oggetto di interpretazione i dati di affluenza, dimezzati rispetto alle Primarie precedenti che avevano visto vincere sempre Salvemini ma con 8mila persone al seggio, il doppio. Ma sul piatto c'è anche l'ulteriore attenuante di una sfida sin da subito poco in equilibrio a livello di rapporti di forza e l'ulteriore disaffezione dei leccesi alla politica. Dunque i numeri come sempre sono interpretabili.

Commenti

LA VIDEO-SINTESI. Il pomeriggio di A: PAZZO, PAZZO Empoli-Sassuolo. Frosinone d'Europa. LA CLASSIFICA
LA VIDEO-SINTESI. Vlahovic polemico non basta, fa "bla, bla, bla" al pubblico ma l'Inter resiste in vetta. LA CLASSIFICA

Ultime News