News

"AL BARI NO". Orgogliosi del GRAN RIFIUTO di La Mantia: butta a mare i "galletti" e firma alla SPAL

Il bomber ex Lecce protagonista di una promozione in Serie A ha rifiutato la corte serrata dei De Laurentiis





EMPOLI - “No, al Bari no: vado alla SPAL”.

Andrea La Mantia ha detto “no” al corteggiamento serratissimo del neopromosso Bari del patron De Laurentiis per accettare l'offerta della SPAL e firmare in biancoazzurro.

L'ex attaccante giallorosso per giorni è stato il primo nome sul taccuino della campagna acquisti dei biancorossi, ma ha portato alle lunghe la trattativa, temporeggiando in attesa del formalizzarsi di un'altra proposta, più congeniale alle sue aspettative. E così appena manifestatosi l'interessamento della SPAL l'oramai ex Empoli ha immediatamente accettato l'offerta degli emiliani, lasciando il Bari in attesa di risposta.

La Mantia a Ferrara troverà Meccariello e Mancosu per un tris d'assi tutto in “salsa” Lecce di Liverani.



Commenti

E' UNA "CORSA": in un'ora il Lecce stacca 700 abbonamenti. L'ultima fase del "liberi tutti" è un VERO ASSALTO
Sorpreso ma non spiazzato. Dopo il "NO" di Maksimovic il Lecce mette MAJER e un milione e mezzo nella "busta" del Molde: OBIETTIVO RISA