News

INAUGURATA LA "VAR ROOM": a Lissone 12 sale collegate con A e B. ROCCHI: "da quest'anno si danno solo rigori seri"

E' stata inaugurata la più grande Sala VAR del mondo: il suo "occhio" anche sul Lecce





LISSONE - 2400 metri quadrati, otto sale dedicate alla sola Serie A, 4 per la B, 17 stadi collegati, 250 chilometri di cavi.

E' nata la “VAR Room”, la Sala VAR più grande del mondo del calcio, di proprietà della FIGC, a Lissone, in Brianza.

Da qui gli arbitri addetti al controllo video saranno collegati con i campi, consentendo al designatore, alla FIGC e dunque al CONI di risparmiare sugli spostamenti degli arbitri addetti al video, che non scendono in campo, ma soprattutto di centralizzare tutto con certezza assoluta, evitando di spostare tecnici e strutture in giro per l'Italia ogni settimana, con il rischio di disagi anche tecnici o problematiche audio-video.

Ad inaugurare la “VAR Room” sono stati il Presidente della FIGC Gravina, il Presidente della Lega di Serie A Dal Pino, il Presidente dell'AIA Trentalange e il designatore della CAN A e B Rocchi che si è intrattenuto con i giornalisti sui temi “caldi” dei primi episodi arbitrali controversi nei principali campionati.

“Da questa stagione”, ha fatto trapelare Rocchi, “vogliamo solo rigori seri, netti, chiari: il VAR non servirà ad assegnare rigori con contatti minimi o poco più che percettibili. Da quest'anno vogliamo vedere assegnare solo rigori seri”.



Commenti

I SOGNI DISTRUTTI DI CLAUDIO E SERENA: dovevano sposarsi, lasciano 4 bambini da soli. Una tragedia infinita
Su SoloLecce.it. LECCE, ORA PENSACI DAVVERO: ne hai 3 in casa su 5, lancia i "MINI-ABBONAMENTI"!