Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI E' NERO: "due reti regalate, così non puoi fare risultato a Roma. Sarà una AMMUCCHIATA SALVEZZA"

Lunedì 24 Febbraio 2020 | Marco Errico | News

ROMA - Ecco le parole a fine gara di Fabio Liverani dopo la sconfitta del Lecce maturata a Roma con i giallorossi di Fonseca.

Regali - "Abbiamo affrontato una squadra di una categoria superiore alla nostra rispetto alla qualità espressa in campo, in più noi ci abbiamo aggiunto dei regali. Se concedi due reti alla Roma alla fine ne prendi quattro. E' come fare il bagno nel sangue con uno squalo nelle vicinanze...".

Occasioni - "Peccato, nel primo tempo abbiamo avuto tre o quattro situazioni limpide con Lapadula, Petriccione e Majer, ma non le abbiamo sfruttate. A Roma non potevamo certamente venire pensando di avere dieci occasioni da rete, dovevamo essere più pronti in quelle che si sono presentate. Se non sfrutti nulla, il confronto diventa impari".

Ammucchiata salvezza - "Tre partite fa eravamo dati per morti, ora il nostro obiettivo non cambia di certo. Ci sono difetti e pregi in questa squadra, ma il discorso salvezza non riguarda certamente solo Lecce e Genoa. Sino a 27 punti attualmente sono tutte dentro, è una ammucchiata con sei o sette squadre".

Tifosi e tabelle - "Rispetto al girone d'andata abbiamo già quattro punti in più, pensiamo a fare 15 punti, ora continuiamo a ragionare partita per partita con accanto i nostri tifosi, il vero valore aggiunto di questo Lecce. Ci tocca raggiungere questo obiettivo per loro che se lo sono meritato dall'inizio del campionato".