Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Incredibile. Olimpiadi. A UN PASSO DA UNA DECISIONE DA GUERRA MONDIALE

Martedì 24 Marzo 2020 | Cosimo Carulli | News

TOKYO - A un passo da una decisione storica, da una evenienza che da fine Ottocento ad oggi ci riporta soltanto ai tempi della I e della II Guerra Mondiale.

Siamo in guerra, contro un nemico invisibile, e lo capiamo dall'incertezza più grande che si pone davanti allo sport mondiale: anche i XXXII Giochi Olimpici dell'era moderna di Tokyo 2020 rischiano di saltare.

Sono tre le ipotesi che sta valutando il CIO (Comitato Internazionale Olimpico): un rinvio di due mesi e una disputa in autunno, per salvare contratti di sponsorizzazione per centinaia di miliardi di Euro, uno slittamento al 2021, fatto storico per i Giochi Olimpici che non si sono mai disputati in un anno dispari (andrebbero spostati i Mondiali di atletica leggera, di nuoto, e ridisegnato il calendario sportivo), o un drammatico annullamento dei Giochi (unica opportunità che consentirebbe al CIO di salvare una montagna di miliardi di Euro).

L'ipotesi dell'annullamento dei Giochi è infatti l'unica coperta da una polizza assicurativa stipulata dal CIO qualche anno fa e che adesso il Comitato Olimpico potrebbe far scattare a tutela del sistema sportivo mondiale.