Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

BENVENUTO, RENE'! Nuovo socio: IL 13% DEL LECCE a uno dei maggiori imprenditori alberghieri d'Europa

Venerdì 26 Gennaio 2018 | La Redazione | News

LECCE - Il Lecce ha fatto il "botto".

Quasi il 15% della società di Via Colonnello Costadura (il 13% per l'esattezza) è passato a uno dei maggiori imprenditori alberghieri d'Europa, Renè De Picciotto, 73enne svizzero di origini egiziane, proprietario anche di alcune masserie e resort nella Selva di Fasano, italo-svizzero di origini mesagnesi.

Il suo ingresso nella società giallorossa è già stato formalizzato davanti al notaio e nella tarda mattinata è stato ufficializzato da una nota del club, resasi necessaria vista la "fuga" di notizie (CLICCA QUI PER IL COMUNICATO DEL LECCE).

Nelle prossime settimane l'ingresso di De Picciotto nella compagine dei soci del Lecce sarà presentato in conferenza stampa dai fautori dell'accordo, Saverio Sticchi Damiani su tutti, che ha da tempo una profonda conoscenza e rapporti professionali con questo facoltoso uomo d'affari.

De Picciotto, uno degli svizzeri più ricchi delle classifiche di reddito elvetiche, ha un patrimonio stimato in un miliardo di Euro.