Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Niente taglio dei parlamentari, per ora... "CONGELATO" il referendum, non si vota per l'emergenza coronavirus

Giovedì 5 Marzo 2020 | Cosimo Carulli | Cronaca

ROMA - Il Consiglio dei Ministri ha "congelato" a data da destinarsi il voto per il referendum confermativo della legge costituzionale che taglia il numero dei parlamentari, approvata dalle camere nei mesi scorsi.

Niente voto per gli italiani il 29 marzo prossimo, quindi, e possibile slittamento al 17 o al 24 maggio per questo appuntamento che è una battaglia del Movimento 5 Stelle e delle forze attualmente al governo del Paese.