Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

COSENZA: "dai tifosi del Siracusa una lezione di sport. Grazie per gli applausi"

Sabato 11 Novembre 2017 | Matteo Bottazzo | News

SIRACUSA - Passaggio in Sala Stampa (quasi inedito per lui, che si concede pochissimo), anche per Francesco Cosenza, tra i migliori in campo di questo Siracusa-Lecce. Ecco cosa ci ha detto il numero cinque giallorosso.

Partita - "Abbiamo dato un segnale importante, alla classifica, a tutti e a noi. Anche chi ha giocato meno sin qui poi ha dato una risposta: è un fatto fondamentale. Tsonev in allenamento è tra quelli che si impegna di più, ottima iniezione di fiducia per lui questa partita".

Applausi - "Oggi Siracusa ha dato una lezione di sport, con un bellissimo attestato di stima alla nostra partita di sudore, sacrificio ma anche grande calcio. Hanno capito la loro squadra che ha perso contro una formazione che ha sbagliato poco e niente e in questo modo hanno anche riconosciuto il nostro valore".

Errori - "Peccato per il gol subito. Non vogliamo prendere gol, è ovvio, ma quelli che nascono da nostri errori ci lasciano più amareggiati. C'è sempre da migliorare".

Futuro - "Per noi parla una classifica importante, nelle ultime tre giornate abbiamo ribaltato due partite con grandi reazioni e vinto oggi facendo una grossa prestazione. Ricarichiamoci, ci sarà ancora da battagliare".