Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL RETROSCENA / 1 - Urla da pazzi e insulti: è inferno nello spogliatoio "TORO"

Lunedì 3 Febbraio 2020 | Cosimo Carulli | Ospiti

LECCE - Urla da pazzi dalla "pancia" del "Via del Mare". Questo racconta il retroscena al fischio finale dagli spogliatoi del Torino.

Le testimonianze riferiscono di un clima incandescente: nel momento in cui il Presidente Cairo è piombato negli spogliatoi davanti a sè ha trovato una situazione da guerra civile, un tutti contro tutti, con urla, insulti e uno spogliatoio a pezzi.

Una squadra allo sbando priva del suo tecnico Mazzarri, ufficialmente con la febbre ma il primo a non salire sul pullman che ha riportato i granata in aeroporto.

Alla base dei dissapori che si sarebbero creati all'interno del gruppo e tra la squadra e la dirigenza alcune promesse, economiche, tecniche e contrattuali che sarebbero state fatte dal precedente DS Petrachi a tutta una serie di elementi della rosa. Promesse "saltate" con il cambio estivo del DS.