Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

STADIO, E' LA SVOLTA: il Comune ha pronto il bando, concessione per 30 anni e gestione diretta

Sabato 4 Maggio 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Finalmente siamo a un punto di svolta per la questione stadio.

Il Comune di Lecce apre alla cessione per trent'anni dell'impianto: il Commissario Prefettizio Ennio Mauro Sodano ha dato mandato ad un perito per una valutazione economica puntuale e definitiva del valore dello stadio e delle zone circostanti, anche di quelle a parcheggio.

Dai risultati di questa valutazione scaturirà un avviso pubblico, ovviamente destinato a tutti per trasparenza ma che avrà il Lecce come principale interlocutore: la Società per Azioni di Via Costadura potrà acquistare per trent'anni ogni diritto sull'impianto, a condizione (questo è il passaggio fondamentale dell'avviso che sarà predisposto) che si accolli totalmente di tutti gli oneri, dalla ristrutturazione della Tribuna Est (2,6 milioni di Euro di stima di lavori entro giugno) alla gestione ordinaria di strutture, terreno di gioco, spalti, eccetera. Ovviamente al Lecce, potenzialmente, anche gli utili derivanti dall'utilizzo dello stadio come vorrebbe l'azionista Renè De Picciotto.

Nel bando il Comune riserverà per la comunità leccese l'utilizzo gratuito dello stadio per 10 giorni all'anno per ogni anno di convenzione, per concerti o utilizzi dell'Amministrazione Comunale.