Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

VOLLEY e BASKET: salentine protagoniste, ma la LUPA frena male

Giovedì 17 Gennaio 2019 | Marco Errico | AltroLecce

LECCE - Se la merita tutta Leverano, la copertina di settimana di volley e basket in casa salentina. Ecco il nostro giro di orizzonti sugli ultimi risultati delle nostre formazioni nazionali o che gravitano ai massimi livelli regionali.

Volley, Serie A2 - Tra gli uomini rimonta da urlo per Leverano che batte 3-1 Macerata e "respira" a quota 14 in classifica. Sconfitta al quinto set 2-3 per Alessano contro Livorno in casa, ma arriva comunque un punticino che porta i sudsalentini a 12 punti. Prosegue il momento no nell'altro girone per Taviano, schiantato 3-0 a Ortona e fermo a 15 punti. Nel prossimo fine settimana Mondovì-Leverano, Lagonegro-Alessano e Taviano-Bergamo. In A2 femminile turno di sosta per le ragazze di Cutrofiano che torneranno in campo domenica con Montecchio nel loro palazzetto dello sport sempre più "infuocato". Duello salvezza da non perdere per gli appassionati e per Cutrofiano, chiamata a vincere questo appuntamento.

Volley, Serie B - In campo maschile fa il pieno il Salento: il Casarano in casa si sbarazza del Potenza 3-0, mentre Tricase sbanca Pozzuoli 0-3 e Galatina vince la "battaglia" di Taranto al quinto, 2-3. In classifica Tricase e Casarano restano a braccetto quinte a 24 punti, Galatina sale a 20. Nel prossimo turno Atripalda-Casarano, Tricase-Cimitile e Galatina-Ischia. In B2 femminile pesante battuta d'arresto 3-0 per le ragazze di Copertino batutte a Oria. Le copertinesi di coach Quarta restano comunque quinte e ora aspettano Noci in casa.

Basket, Serie B - Ancora in vacanza il Nardò che dopo la pausa natalizia prima lascia le penne a Senigallia con un 109-89 senza molti appelli e poi cade in casa con la seconda forza del campionato, il Pescara, corsaro sul caldissimo parquet granata con un 57-68. Neretini sempre a 14 punti in classifica, nella "pancia" della graduatoria, a quattro lunghezze dalla prossima avversaria in trasferta, Civitanova Marche.

Basket, Serie C - Flessione inattesa per la Lupa Lecce che cade a Ceglie Messapica anche abbastanza malamente con un perentorio 73-54 che riapre il discorso primo posto in classifica. Giallorossi a +2 sul Monopoli, grazie alla precedente vittoria del Lecce sul CUS Taranto 88-73 e alla contemporanea sconfitta dei baresi ad Altamura che aveva portato la Lupa Lecce momentaneamente a +4 in classifica. Ora le distanze tornano ravvicinate. Vittoria tonificante 66-56 per Monteroni su Vieste in casa, successiva al crollo 95-73 registrato nel turno precedente a Ruvo di Puglia. Gialloblù comunque non più ultimi in solitaria ma con Mola di Bari e proprio Vieste. Nel prossimo turno Lupa Lecce-Mola di Bari per il riscatto immediato e trasferta sul difficile parquet dell'Ostuni per Monteroni.