Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Lecce-Rende: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Sabato 16 Settembre 2017 | La Redazione | News

LECCE - Tocca agli uomini "veri".

Dopo la prova di Catania, ai confini della realtà e dell'immaginazione, il Lecce riceve il Rende prima di affidarsi al nuovo tecnico Liverani, con Maragliulo e Morello al timone di una squadra che ora deve dare risposte. E basta.

Per questo è un Lecce-Rende che vale tantissimo, come abbiamo detto in fase di presentazione. SoloLecce.it come sempre seguirà in diretta minuto per minuto le azioni e le emozioni di questa sfida, raccontandovi tutto su questa pagina in tempo reale.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle due squadre (calcio d'inizio alle 18.30).

Lecce (4-3-3): Perucchini; Lepore, Cosenza, Drudi, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Pacilli, Caturano, Torromino. Allenatori Maragliulo e Morello.

Rende (3-5-2): Forte; Sanzone, Porcaro, Marchio; Viteritti, Blaze, Gigliotti, Rossini, Laaribi; Vivacqua, Actis Goretta. Allenatore Trocini.

Arbitro: Zufferli di Udine (Salvatori-Colinucci).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL "VIA DEL MARE", LECCE-RENDE 1-0.

90' + 2' - Clamorosa occasione divorata da Caturano, tutto solo in area con il sinistro "centra" il portiere ospite in pieno.

90' + 1' - Tentativo di Tsonev: tiro-cross del bulgaro da posizione defilatissima, praticamente dalla bandierina del calcio d'angolo, parato dal portiere.

89' - Ci saranno quattro minuti di recupero.

87' - "Follia" di Perucchini, che dribla Actis Goretta a porta spalancata. Il portiere del Lecce difetta nel controllo, ma riesce a liberare, davvero a fatica.

85' - Calcio di punizione, ancora, per il Rende: cross nel mezzo di Laaribi, intervento falloso su Perucchini da parte di Actis Goretta. Si riprenderà con un calcio piazzato per il Lecce.

82' - Punizione battuta proprio dal nuovo entrato Andrej Modic: "gira" il pallone, deviato, davvero pericoloso, che finisce alto di pochissimo. Dal calcio d'angolo nessuno sviluppo per il Rende.

81' - Ammonito Tsonev, per un fallo ingenuo al limite dell'area di rigore del Lecce. Ci sarà ancora un calcio piazzato importante per il Rende.

80' - Ci prova il Rende, che fa salire tutti i "lunghi" in un calcio di punizione dalla destra conquistato da Vivacqua. Cross al centro di Laaribi, preda di Perucchini, che svetta di pugni e allontana.

77' - Esce anche Viteritti, nel Rende, entra Felleca, un'ala offensiva.

74' - Cambio doppio nel Lecce: dentro Tsonev e Marino, fuori Pacilli e Drudi. Cambio anche nel Rende, che getta nella mischia uno dei due Modic a disposizione del tecnico Trocini: si tratta di Andrej, un centrocampista dalle doti offensive. Gli fa spazio Rossini, che lascia il campo.

66' - Costa Ferreira ci prova dalla distanza, doppia deviazione che anestetizza il tiro, che finisce lento dalle parti di Forte.

60' - "Bomba" di Pacilli in campo aperto, dritto per dritto: deviazione provvidenziale del portiere ospite, che salva i suoi dal doppio svantaggio.

59' - Ammonito anche Cosenza per un fallo al limite dell'area del Lecce. Punizione pericolosissima, sprecata da Laaribi, che si infrange sulla barriera del Lecce. Che pericolo per i giallorossi.

58' - GOL LECCE! Dall'angolo pallone nel mezzo, corretto da Cosenza, che serve l'assist a Mancosu, che da pochi passi "schiaccia" in porta. "Furiose" proteste del portiere del Rende, ammonito dopo aver lungamente rivendicato un fuorigioco di Mancosu. Lecce-Rende 1-0.

57' - Diagonale di Torromino, deviato in angolo dal portiere Forte, bravo nella parata a terra con i piedi. Cresce ora il Lecce.

56' - E' arrivato il dato degli spettatori presenti al "Via del Mare", dove sono appena 1405 i paganti, che si aggiungno ai 6649 abbonati. Complessivamente assistono a Lecce-Rende in 8054.

54' - Calcio di punizione dal vertice destro dell'area di rigore calabrese: Pacilli mette nel mezzo, dove il portiere del Rende è più lesto di tutti a respingere con i pugni.

52' - Tiro-cross di Caturano, defilato in posizione di ala sinistra: soluzione che finisce lontano dalla porta di Forte.

50' - Costa Ferreira "apre" per Caturano, appoggio sull'accorrente Torromino, destro che si infrange sul capitano ospite, Marchio.

49' - Vicinissimo al gol il Rende: cross basso dalla destra del fronte offensivo calabrese, non ci arrivano in scivolata in tre, soli davanti a Perucchini.

48' - "D'amore non si muore. Ciao Noemi", è lo striscione comparso in questi istanti in Curva Sud. Nel primo tempo la Nord aveva ricordato l'anniversario della morte di "Ufo", un ultras giallorosso indimenticato nel cuore dei suoi amici.

47' - Ammonito Drudi, per un brutto fallo su Gigliotti, lanciato in un tentativo di contropiede.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' + 1' - FINALE DI 1° TEMPO, LECCE-RENDE 0-0.

45' - Mancosu butta via un pallone sul lato corto dell'area piccola dei calabresi, dopo un contropiede del Lecce. Il numero 4 dei giallorossi si allunga fuori il pallone, tra i fischi del "Via del Mare".

44' - Ci sarà un solo minuto di recupero, del tutto corretto rispetto alle interruzioni che ci sono state.

43' - Occasione significativa anche per il Rende: calcio di punizione pericolosissimo dal limite dell'area, è ancora Actis Goretta a provare la soluzione personale, con un bolide che si infrange contro la barriera giallorossa. Scampato pericolo.

41' - Cross di Lepore da destra, Caturano arriva prima di tutti, ma conclude alto da pochi passi. Sprecone in questa fase il Lecce.

39' - Altra "botta" da fuori area di Mancosu, respinta dal "muro" umano della difesa del Rende.

37' - Conclusione veemente con il destro di Lepore dalla distanza, diretta all'incrocio dei pali: "vola" Forte, che alza in angolo. Si dispera il capitano giallorosso per la bella occasione. Dalla bandierina ancora un nulla di fatto per il Lecce.

34' - C'è il cambio che vi avevamo preannunciato qualche istante addietro: entra Costa Ferreira per Arrigoni, che abbandona il campo scuotendo la testa. Problema fisico per il play giallorosso.

33' - Meraviglioso Di Matteo: "affettata" tutta la mediana del Rende, cross basso e preciso per Mancosu, che conclude con un piatto sinistro fuori. Occasionissima per il Lecce.

32' - Nonostante sia passata appena mezz'ora si scalda già Costa Ferreira, in maniera molto intensa.

31' - "Siluro" di Mancosu dalla distanza: destro altissimo, in Curva Nord.

27' - Azione da sinistra del Lecce: cross interessante di Di Matteo, che non trova la chiusura in porta di Caturano o Pacilli.

22' - Altro angolo per il Lecce, senza esito: era stato bravo Di Matteo ad "ubriacare" Viteritti (molti problemi per lui in marcatura a contenere l'ex Latina). Poi il Rende si era rifugiato sul fondo.

19' - Bella triangolazione degli ospiti, con conclusione insidiosa dell'argentino Actis Goretta: provvidenziale deviazione in angolo della difesa giallorossa, che poi concede un angolo ulteriore successivamente, entrambi senza sviluppi.

16' - Armellino al centro per Mancosu, "velo" di Caturano, splendido tocco di esterno del centrocampista offensivo sardo e prodezza di Forte, riflesso basso e pallone in angolo. Dalla bandierina altra azione del Lecce, fermata dal fuorigioco.

13' - Di Matteo, bel filtrante per Mancosu: tiro blando, che finisce comodo dalle parti di Forte.

12' - Dopo una decina di minuti di manovra lenta, si "accende" il Lecce in velocità: contropiede dopo una splendida chiusura di Drudi, che rimedia ad un errore iniziale in disimpegno, lungo lancio ad azionare Torromino. Sul cross al centro della punta giallorossa deve fare gli straordinari Forte, che con tempismo in presa bassa fa suo il pallone prima che Caturano possa correggere in porta da pochi passi.

9' - Armellino "imbecca" per Caturano o Torromino in area: cross preciso, ma c'è l'anticipo di Viteritti in angolo. Dalla bandierina Torromino, direttamente tra le braccia di Forte.

7' - Caturano penetra in area da sinistra, bene, prova l'assist per Torromino nel mezzo, che arriva in ritardo. Nulla di fatto.

4' - Acrobazia di Torromino nel cuore dell'area: "bicicletta" fuori, su assist di Pacilli.

3' - Angolo anche per i calabresi: il Rende sfrutta un rimpallo favorevole vicino all'out di sinistra del fronte offensivo calabrese, pallone che carambola sul fondo. Dalla bandierina cross basso e teso, "ricacciato" via dalla difesa giallorossa.

2' - Bel duetto Pacilli-Mancosu da destra in profondità in area verso il centro, tocco in angolo risolutivo di Sanzone. Dalla bandierina nessuno sviluppo per il Lecce.

1' - Maragliulo e Morello confermano le indicazioni della vigilia: non ci sono Ciancio e Costa Ferreira, in fase di recupero dopo gli infortuni e inizialmente in panchina. Dentro Lepore e Armellino, con Arrigoni ancora in regia. In avanti fiducia a Caturano, nel tridente si rivede Pacilli. Rende con il 3-5-2, molta "densità" in mezzo, dove il Lecce parte in inferiorità numerica. Vedremo.