Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Parla COSTA FERREIRA: "Lecce, ora sono al top. IN B TI SPINGO IO"

Venerdì 27 Ottobre 2017 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - D'ora in poi il Lecce e i suoi tifosi potranno ammirare un Pedro Costa Ferreira tutto nuovo. Parola del portoghese, oggi in Sala Stampa. Ecco la nostra intervista.

Guarito - "Adesso sto bene. Ho superato i due infortuni che mi hanno frenato in partenza in questo campionato, mi alleno regolarmente da due settimane e si vede, sto crescendo. Sono pronto a rimettermi a disposizione, ad essere importante per questo obiettivo che tutti abbiamo".

Ruolo - "Ho dato la mia disponibilità al tecnico per giocare dove serve, in mezzo al campo in tutti i ruoli, ma anche da trequartista, l'ho fatto due stagioni di fila all'Entella. Comunque la mia posizione ideale è da mezz'ala, perchè riesco ad inserirmi meglio da dietro e a tirare spesso".

Cosenza - "Lunedì ci spetta un compito difficile. Non dobbiamo guardare la classifica che vede i calabresi in difficoltà, ma all'organico del nostro avversario, ai giocatori importanti che può schierare e che possono fare la differenza. Alla lunga il Cosenza verrà fuori, vedrete, non possiamo sottovalutare nessuno in questa fase, altrimenti torneremo dove eravamo un mese fa e ai nostri problemi. Ma è un rischio, questo, che secondo me non corriamo perchè abbiamo un allenatore che ci tiene sempre con la giusta tensione".

Lotta - "Per la promozione diretta sarà una corsa a tre, con Catania e Trapani: nonostante gli ultimi risultati deludenti i granata resteranno dentro questa partita sino alla fine".