News

BLIN, LE SUE PAROLE DA GUERRIERO: "io sono carico, ho parlato alla squadra. Ora dobbiamo dare tutto"

Le parole del centrocampista francese che ha parlato in Sala Stampa al termine di Lecce-Inter

LECCE - A fine gara si è presentato in Sala Stampa il capitano del Lecce Alexis Blin, per fare il punto su questa sconfitta con l'Inter ma anche sulla situazione in casa Lecce in vista di una serie di impegni con le dirette concorrenti che sposteranno tanto nella corsa salvezza.

Tentativo fallito e poi l'Inter ha allungato - “Abbiamo sfiorato quel gol che poteva rimetterci in partita con il pari, ci siamo andati vicinissimi, che peccato”.

Ora che fare - “Non dobbiamo mollare un allenamento, alzare di livello tutte le nostre prestazioni che passano per l'impegno massimo in ogni seduta. Dobbiamo andare forti ogni giorno, per arrivare a questa salvezza. Lo scorso anno mi sbilanciai in Sala Stampa in un momento difficile, anche quest'anno ribadisco che ci salveremo. Dobbiamo avere coraggio e forza per arrivare all'obiettivo”.

I tifosi e il confronto - “I ragazzi anche più giovani non devono viverlo con pressione, questi momenti non ci devono pesare. Dobbiamo essere più efficaci difensivamente e in avanti, non dobbiamo concedere nulla facile, nessun cross facile, nessuna penetrazione facile, i tifosi ci hanno chiesto questo, di andare su tutti i palloni. Sono convinto che lo possiamo fare”.

Commenti

D'AVERSA: "50 minuti di Lecce alla pari dell'Inter. L'invito della CURVA? Vi dico la mia"
La "Passione di Cristo" coinvolge centinaia di spettatori: lo spettacolo ad ALLISTE