News

Qui Parma-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Solo un punto a Parma, mentre le altre corrono: il racconto in diretta di Parma-Lecce dallo stadio "Tardini"





PARMA - A Parma per dare una svolta netta, decisa, a questo campionato, prima di una sosta che il Lecce vuole passare in serenità.

Buon pomeriggio dallo stadio “Tardini”, è Parma-Lecce, è la 31' di B.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta, azione dopo azione, emozione dopo emozione. Tutto in tempo reale, con un orecchio alla radiolina: su SoloLecce.it vi aggiorneremo in tempo reale anche sulle sorti di Monza-Crotone, che interessa la classifica dei salentini.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 14).

Parma (3-4-1-2): Turk; Del Prato, Danilo, Cobbaut; Rispoli, Bernabè, Sohm, Man; Vasquez; Tutino, Benedyczak. Allenatore Carillo.

Lecce (4-2-3-1): Plizzari; Calabresi, Lucioni, Tuia, Barreca; Blin, Hjulmand, Bjorkengren; Strefezza, Coda, Rodriguez Delgado. Allenatore Baroni.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 5' - FINALE AL “TARDINI”, PARMA-LECCE 0-0.

90' + 4' - Finale a Monza, 1-0 e vetta per i brianzoli.

90' + 3' - Al 6° minuto di recupero passa incredibilmente il Monza con il Crotone. 1-0. Si va verso una nuova capolista in Serie B.

90' + 2' - Angolo buttato via dal Parma, ci sarebbe un tocco di Plizzari in uscita, ma Rapuano non se ne avvede.

90' + 1' - Angolo Parma, dopo una chiusura di Tuia su Pandev in agguato in piena area su cross di Vasquez.

90' - Di Mariano, altro destro che questa volta “gira” decisamente meno, tra le braccia di Turk.

89' - Ci saranno 4 minuti di recupero, segnalati in questo istante.

88' - Dentro Ragusa per Strefezza nel Lecce.

87' - Strefezza conclude alto una lunga azione manovrata del Lecce, dopo la battuta dell'angolo.

86' - “Vola” il portiere del Parma che toglie dall'angolino alla sua sinistra un destro che “gira” di Di Mariano dal limite dell'area. Si è svegliato il Lecce!

85' - Doppia occasione Lecce e sono i primi due tiri in porta giallorossi in questa gara. Strefezza trova Turk prima con un piede poi pure sulla ribattuta con le mani. Occasionissima Lecce.

84' - Vasquez frena con un fallo una potenziale ripartenza di Di Mariano. Giallo per “El Mudo”.

83' - Asencio-Circati, duello fisico al limite dell'area, senza fallo secondo l'arbitro.

82' - Angolo senza sussulti per i padroni di casa.

79' - Angolo Parma su una chiusura difensiva di Calabresi.

78' - Il gioco è ovviamente ripreso dopo i soccorsi e il cambio per Barreca. Doppio cambio anche per il Parma: fuori Rispoli e Bernabè nel Parma, dentro Juric e Correia.

77' - Cambio di fascia per Calabresi dopo un consulto con Baroni: l'improvvisa problematica fisica per Barreca fa cambiare i cambi al tecnico del Lecce (scusate il gioco di parole). Fuori Coda per Asencio, fuori anche Barreca per Gendrey che va a destra dietro, mentre Calabresi slitta dall'altra parte.

76' - Gioco fermo: ci sono problemi fisici per Barreca, soccorso dallo staff sanitario del Lecce.

75' - Rumoreggia il pubblico del “Tardini”, dopo un fallo molto evidente di Coda, già ammonito, che si aggrappa in maniera reiterata alla maglia di Circati. Solo fallo per Rapuano, giusto così.

71' - Lecce completamente inoffensivo per oltre un'ora di gioco: i numeri appassionano tanto Baroni, e dunque va sottolineato che sono arrivati 0 tiri in porta.

68' - Angolo conquistato e sprecato dal Parma.

67' - Purtroppo disastrosa la marcatura di Calabresi su Man che lo salta netto per l'ennesima volta. Arriva sino in fondo il rumeno che serve uno “zuccherino” a Simy. Fortunatamente per il Lecce l'ex Salernitana non ha il piede ugualmente educato, stoppa male, l'azione si perde nel bel mezzo dell'area del Lecce.

66' - Bernabè spezza la monotonia con un tiro dalla media distanza, che trova una deviazione e poi Calabresi abile a “spazzare” via.

62' - Destro debole di Di Mariano, dopo un cross di Calabresi respinto con i pugni da Turk. Lecce che sembra intenzionato a salire di baricentro in questa fase. Vedremo… Non è arrivato ancora un tiro in porta.

61' - Ammonito Cobbaut per un fallo ai danni di Strefezza.

60' - Schema incomprensibile del Lecce. Punizione conquistata da Di Mariano sulla trequarti, tocco corto per Strefezza che fa partire un tiro-cross molto pretenzioso, bloccato da Turk.

59' - Dentro Gargiulo e Di Mariano, fuori Bjorkengren e un deludente Rodriguez Delgado.

58' - Clamorosa occasione Parma: “buco” centrale della difesa del Lecce su una conclusione del solito Vasquez che passa in mezzo all'area, pallone che sfila via senza che Pandev, entrato da pochi secondi, riesca a correggerlo in porta. Si dispera il macedone.

57' - Doppio cambio Parma: dentro Simy e Pandev, fuori il polacco Benedyczak e Tutino.

56' - Circati di testa, grande inserimento, il 18enne sfiora il gol. Pallone comunque alto, ma anticipo su tutti i difensori del Lecce su questo angolo.

55' - Angolo “regalato” dall'ambo Barreca-Tuia, male in questa circostanza.

54' - Ancora cambi in vista per il Parma: stanno smettendo la tuta Simy e Pandev. A breve nomi “pesanti” per i ducali. Tutto tace dalle parti di Baroni.

53' - C'è un cambio: Danilo non ce la fa dietro, dentro Circati per il Parma. Primo cambio un po' forzato, dunque.

52' - Chiude la diagonale difensiva Rispoli che ha la meglio su Rodriguez Delgado, in ritardo su un pallone di Coda.

51' - Pericolosissimo il Parma: primo tentativo di Vasquez respinto dal “muro” umano della difesa del Lecce, pallone che sfila pericoloso dalle parti di Benedyczak che con un pallonetto in area piccola, piuttosto defilato, supera Plizzari in uscita ma mette fuori.

50' - Ci prova Hjulmand dal limite dell'area, pallone alto non di tantissimo, ma comunque abbastanza leggibile.

49' - Un paio di “pallacce” sbagliate da Rodriguez Delgado, oggi assente.

48' - Si scalda anche Pandev, ma ovviamente in zona Parma.

47' - Buona sovrapposizione a sinistra del Parma, cross di Man deviato prima da Calabresi e poi liberato da Lucioni.

46' - Si riparte, senza cambi. Sta intensificando gli esercizi di riscaldamento adesso il solo Di Mariano.

45' + 1' - FINALE DI PRIMO TEMPO, PARMA-LECCE 0-0.

45' - Occasionissima Parma, altra dormita Lecce: Lucioni sbaglia in alleggerimento, Vasquez è un rapace, tiro immediato che trova Plizzari pronto in tuffo, pallone che resta lì, altra dormita di Barreca che non libera, Man a porta vuota avrebbe l'occasione per un appoggio comodo in porta, ma incespica incredibilmente. Quanti errori!

44' - Ci sarà un minuto di recupero, segnalato in questo istante.

43' - E' stato ammonito Danilo, per il fallo precedente su Coda. Angolo sprecato, intanto, dal Lecce.

42' - Lecce vicinissimo a una conclusione pericolosa: Coda e Strefezza dialogano bene, Coda subisce anche fallo, si gioca per il “vantaggio” anche qui, Rodriguez Delgado riceve profondo in piena area, ma viene chiuso correttamente in scivolata da Bernabè che esulta come dopo un gol. Angolo Lecce.

40' - Tuia cerca Rodriguez Delgado con un lancio, troppo lungo, sul fondo.

37' - Ora il fuorigioco ferma Coda, anticipato comunque da una chiusura di Danilo nel cuore dell'area del Parma.

36' - Tutto fermo per un fuorigioco che punisce il Parma. Vasquez aveva “illuminato” Man con una perla di tacco, cross per il centro, ma il gioco è già fermo per una posizione irregolare iniziale di Rispoli in avvio di questa azione.

35' - Ammonito Coda per un fallo in generoso ripiegamenti difensivo. Era già il secondo fallo di fila del bomber del Lecce, intenzionato a interrompere la circolazione del pallone del Parma.

32' - Fase del gioco molto confusionaria, senza spunti, con molta lotta su ogni singolo pallone.

29' - Fatto secco Blin, che perde un pallone micidiale. Tutino con il destro trova la deviazione, pubblico di casa che sta alzando i decibel e spinge il Parma dopo le ultime proteste in maniera ancora più incessante.

28' - Si alzano dalla panchina Gallo, Gendrey e Ragusa. Primi movimenti in panchina per Baroni a cui evidentemente non sta piacendo qualcosa in particolare se già c'è l'opzione di un cambio tra i suoi pensieri futuri.

27' - Non c'è rigore, ma c'è un clima incandescente. Ammonito Tutino per proteste, Blin per un fallo che non era stato sanzionato a gioco in svolgimento favorendo il “vantaggio” per il Parma. Giusto così. Rosso diretto per un collaboratore della panchina di Carillo, del Parma. Sempre per proteste.

26' - Nessun intervento della Sala VAR.

25' - Altro contatto in area, Tutino-Barreca questa volta. E questa volta l'ex Salernitana e Cosenza è una furia, reclama il rigore.

22' - Tutto procede, non c'è intervento della Sala VAR dopo il contatto Tutino-Lucioni di qualche istante addietro.

21' - Materiale per la Sala VAR: contatto Tutino-Lucioni in piena area, sbraccia con un po' di mestiere il capitano del Lecce, non ci sembra un contatto clamoroso…

20' - Bel dialogo Strefezza-Coda-Strefezza, il tiro dell'italo-brasiliano trova il “muro” umano davanti a sé con una deviazione che respinge la conclusione.

18' - Altro grande intervento difensivo in anticipo per il Lecce, questa volta di Tuia. Bene così.

17' - Ci prova Strefezza, con un tiro-cross, una conclusione che trova Turk pronto con i pugni alla respinta.

16' - Due angoli rapidissimi per il Lecce, senza sussulti. Il primo angolo era nato da un “quasi” autogol di Rispoli su un cross da sinistra di Rodriguez Delgado, servito da Hjulmand, che ha guidato questo contropiede giallorosso.

15' - Angolo senza sviluppi per il Parma. Tiro dalla bandierina nato da un cross perfetto per il cuore dell'area, in zona Tutino, messo in angolo di testa alla disperata da Calabresi.

14' - Parma vicino al gol con Benedyczak: Lecce che si “addormenta” in una costruzione dal basso, ne approfitta la punta del Parma che scocca un destro che Plizzari riesce a contenere con una bella parata.

13' - Gran chiusura di Lucioni su Sohm in un'iniziativa dei ducali.

12' - Sovrapposizione offensiva degli uomini del Lecce, che non trovano la misura del passaggio in direzione delle punte.

10' - Rodriguez Delgado riceve sull'angolo del Lecce, si gira, allungandosi il pallone. Lo abbranca Turk in presa bassa, attento.

9' - Angolo Lecce: Del Prato chiude sul fondo su Rodriguez Delgado.

8' - Parma che prende metri: Strefezza prima e nell'azione successiva Calabresi devono chiudere su Man.

7' - Devastante Man a sinistra, la destra del Lecce, dove Calabresi si fa saltare in pieno. Arriva sul fondo il rumeno, cross per Tutino che non se la sente di tirare al volo, “scarica” sull'accorrente Bernabè che conclude sul fondo. Primo “brivido” vero e proprio sulla schiena dei 2mila del “Tardini” di fede giallorossa.

6' - Angolo Lecce, conquistato da Coda che conclude sul fondo dopo una deviazione in traiettoria. Dalla bandierina cross al centro dove irrompe Blin, di testa, che mette fuori.

5' - Calcio di punizione Lecce indirizzato al centro, salgono i “lunghi”, Tuia colpisce di testa, alto.

4' - Risponde il Parma con Man: il rumeno conclude in Gradinata, alto, sprecando un assist di Tutino. C'è comunque la bandierina del secondo assistente di Rapuano che si alza a azione terminata: tutto fermo, c'era fuorigioco.

3' - Ancora Lecce: Strefezza sfrutta un “buco” di Man, “strappa” un pallone, cross bello, teso, per l'inserimento di Rodriguez Delgado in piena area. E' in ritardo lo spagnolo, che non ci arriva.

2' - Chiude bene il Parma un Lecce subito intraprendente: evitata una penetrazione di Bjorkengren con una chiusura difensiva efficace dei ducali.

1' - Lecce in campo con Blin e Bjorkengren dall'inizio: sono loro i volti nuovi di Baroni, che si affida a Calabresi a destra con l'inserimento del recuperato Tuia nella batteria dei centrali, priva di Dermaku e Simic, infortunati. Per il resto ancora una opportunità per Rodriguez Delgado davanti, nel tridente con Strefezza.



Commenti

I PRECEDENTI: a Parma sfide spesso decisive per grandi "sogni", come per il Lecce di Fascetti
UN ALTRO BRODINO PER IL LECCE. A Parma tira la prima volta all'85°, mentre LE ALTRE VOLANO. 14° pareggio. La cronaca