News

VENDE TUTTO. ESCLUSIVO SOLOLECCE.IT: "Palazzo BN", De Picciotto cerca acquirenti. Le quote del Lecce a STICCHI DAMIANI

E' arrivata ai titoli di coda la storia d'amore tra il magnate italo-svizzero e il Salento, su tutti i fronti





LECCE - 31,77% più 23,4%. Totale 55,17% di vero amore.

C'è grande fermento societario in queste ore nel Lecce: l'azionista di maggioranza relativa Renè De Picciotto è a un passo dalla cessione delle sue quote societarie (il 31,77% del club) al Presidente Saverio Sticchi Damiani (già proprietario del 23,4% del Lecce), intenzionato a fare il grande passo e a sobbarcarsi il futuro del club, diventando socio di maggioranza assoluta, oltre il 50% delle quote (al 55,17%, appunto).

De Picciotto secondo fonti di SoloLecce.it avrebbe maturato in queste settimane un'altra decisione clamorosa: avrebbe deciso di dare mandato in via estremamente riservata, anche per non svalutare l'attività economica del resort e del ristorante che vanno avanti in continuità, per cercare acquirenti anche per “Palazzo BN”, l'immobile di straordinario pregio riqualificato e riaperto come struttura ricettiva di lusso dallo stesso magnate italo-svizzero, nella centralissima Via XXV Luglio, a pochi metri da Piazza Sant'Oronzo.

La pandemia, il blocco del turismo, ma anche un volume di costi fissi diventato insostenibile, hanno portato “Palazzo BN”, pur appetito e ben frequentato in questi mesi, a perdere una cifra vicina ai 10mila Euro fissi al mese tra entrate e costi di gestione, sempre secondo indiscrezioni interne rivelate a SoloLecce.it.

Un'avventura insostenibile per il fiuto per gli affari di De Picciotto, abituato soprattutto a guadagnare e vincere e non certo a perderci.



Commenti

TUTTO CONFERMATO! Ecco le date del ritiro a Folgaria e delle amichevoli
ORA E' UFFICIALE: E' UN 55,17% D'AMORE! DE PICCIOTTO ADDIO, Sticchi Damiani "patron" con la maggioranza assoluta