News

LECCE, IL CAGLIARI NON ASPETTA! "Mossa" dei sardi: per velocizzare la decisione su CODA puntano all'improvviso LAPADULA

La società sarda ha intenzione di allestire un "dream team" per la B: davanti Coda o Lapadula





CAGLIARI - Non rimane con le mani in mano il Cagliari di Liverani che ha necessità veemente di riaccendere il fuoco dell'entusiasmo della piazza sull'isola e dunque di sorprendere con i primi “colpi” di un mercato orientato al ritorno immediato in A sfruttando super-paracadute finanziario e la cessione a doppia cifra in milioni del Nazionale azzurro Joao Pedro.

Con il Lecce è intavolato il discorso Coda, con 2,7 milioni di Euro di offerta per arrivare al due volte capocannoniere della B, ma intanto parallelo corre il discorso aperto con l'entourage di Gianluca Lapadula, Nazionale peruviano e tra l'altro ex Lecce bomber di razza del Benevento e sicuro protagonista in un'eventuale nuova avventura in B.

La preferenza di Lapadula è per la Serie A, in qualunque contesto, ma le “sirene” economiche del Cagliari potrebbero tenerlo un altro anno in cadetteria: in queste ore si è tenuto un incontro, si è arrivati a una intesa di massima sull'ingaggio personale, non a una intesa con il Benevento che certamente vorrà monetizzare il calciatore. Così come il Lecce con Coda.



Commenti

ESCLUSIVO SOLOLECCE.IT. Telefonata CORVINO-ILICIC: "se te la senti siamo qui. Per te stima infinita"
ANCHE SOLO 49 MINUTI FANNO UN AMORE! Ufficiale ASENCIO al Cittadella: "Lecce nel mio cuore"