Cronaca

FURIA CIECA: violenza alla ex, la sperona con l'auto, la costringe a scendere, la picchia e la rapina. ARRESTATO

Ecco cosa accaduto a Matino nelle ultime ore: pronto l'intervento dei Carabinieri





MATINO - Mesi e mesi di atti persecutori, culminati in un episodio di violenza, una aggressione fisica vera e propria, per le strade di Matino, dove i Carabinieri hanno arrestato l'ex compagno di una donna con l'accusa di atti persecutori, percosse, rapina e danneggiamento.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine la donna era nella sua auto quando sarebbe stata speronata da quella dell'ex marito, tamponata, costretta in questo modo a fermarsi e ad aprire lo sportello che l'uomo stava buttando giù ferocemente, con le mani.

Una volta per strada la donna sarebbe stata picchiata e rapinata della borsa, con dentro appena 100 Euro. Poi l'intervento dei soccorsi e dei Carabinieri che essendo intervenuti nella immediatezza dei fatti hanno potuto arrestare l'uomo in flagranza del reato.



Commenti

NON CI VOGLIONO NEANCHE A ROMA (ma c'è ancora uno spiraglio)! Via alla prevendita per Roma-Lecce, solo per tesserati
"POLVERIERA" PORDENONE: il Presidente mette fuori rosa CICIRETTI, problemi in difesa contro il Lecce