News

Qui "LIVE" Lecce-Pisa: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Giallorossi travolgenti e autori di una prova magistrale: steso il Pisa 2-0, Serie A a un passo. La nostra diretta





LECCE - Un campionato in 90 minuti, il sogno è lì, il Lecce non deve avere paura. Andiamo tutti insieme a prenderlo!

Buon pomeriggio dallo stadio “Via del Mare” tutto esaurito, davanti ai 25mila della partita più vista dal vivo dell'intero campionato di Serie B (record assoluto stagionale del campionato): è Lecce-Pisa, è la 36° di B, qui passa il “treno” della Serie A.

SoloLecce.it come sempre seguirà questo impegno dei giallorossi in diretta, azione dopo azione, emozione dopo emozione. Lo faremo aggiornando la classifica in tempo reale in base ai cambi di risultato qui al “Via del Mare” ma anche in Alessandria-Reggina, Cosenza-Pordenone, Crotone-Cremonese e Frosinone-Monza. Tutte gare importanti per il destino del campionato del Lecce, anche quelle di bassa classifica dove già oggi possono maturare delle certezze importanti in vista del prossimo turno Vicenza-Lecce.

Ma ora testa e cuore a questo Lecce-Pisa: siamo già in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle squadre in campo (calcio d'inizio alle 15).

Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Dermaku, Gallo; Blin, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. Allenatore Baroni.

Pisa (4-3-1-2): Livieri; Birindelli, Leverbe, Caracciolo, Beruatto; Marin, Nagy, Mastinu; Benali; Torregrossa, Puscas. Allenatore D'Angelo.

Arbitro: Pairetto di Nichelino (Tolfo-Paganessi, IV Ufficiale Rutella, VAR Di Bello, AVAR Dei Giudici).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 5' - FINALE AL “VIA DEL MARE”, LECCE-PISA 2-0.

90' + 4' - Sono finali tutti i risultati dagli altri campi.

90' + 3' - Poker servito del Frosinone al Monza: 4-1, crollano gli uomini di Berlusconi e Galliani. Avevamo riposto bene le nostre speranze! Allo “Stirpe” non si passa, è durissima per tutti.

90' + 2' - Angolo Lecce, senza sviluppi.

90' + 1' - Ammonito Leverbe, fallo su un ottimo Gallo.

90' - Ci stringiamo tutti forte! Sono cinque i minuti di recupero, iniziate a fare largo alla capolista.

87' - GOL LECCE! Questa volta Livieri non è perfetto sul suo palo: Listkowski da destra, cross basso, lo corregge in porta Faragò, il portiere del Pisa non trattiene, il pallone si insacca, il “Via del Mare” libera l'inferno dei cuori giallorossi! Lecce-Pisa 2-0.

86' - La mette in banca il Cosenza, 3-1 al Pordenone. In fondo alla classifica, come in testa, non è finito nulla…

85' - Mette un cross dentro il Pisa che ora gioca con tre stabilmente davanti. Pallone che Tuia libera bene, attento.

84' - Sugli altri campi tutto invariato, non ci sono aggiornamenti.

83' - Pisa tutto in avanti: fuori Beruatto per Cohen, fuori anche Puscas per Masucci. Grande rosa anche quella costruita all'ombra della Torre di Pisa…

82' - Dentro Listkowski nel Lecce, fuori Strefezza, che esce molto lentamente, un po' acciaccato o più probabilmente furbo nel rubare qualche secondo.

81' - Angolo Lecce, arriva un fischio arbitrale sugli sviluppi, per un tocco con una mano in area di Lucioni, nel suo solito inserimento offensivo.

80' - Dentro Bjorkengren, fuori Blin, tra i migliori in campo.

79' - Ammonito Caracciolo per i toscani.

78' - Angolo senza sviluppi per il Pisa.

77' - Sibilli al tiro dopo la punizione conquistata qualche istante addietro, Strefezza tocca in angolo in barriera e poi esulta. Sarà angolo.

76' - Male Tuia che chiude con un fallo su Lucca: è giallo e punizione Pisa.

75' - Leverbe salva il Pisa: Di Mariano e Faragò, su assist di Strefezza, non arrivano al tiro, c'è la chiusura del centrale difensivo toscano.

74' - Baroni ne cambia addirittura tre! Dentro Faragò per Gargiulo, Calabresi per Gendrey e Tuia per Dermaku. Perfetto l'albanese sin qui, è probabile che non abbia ancora i novanta minuti nelle gambe dopo una stagione complicatissima.

73' - Ammonito Coda per un fallo nel cuore del centrocampo, in ritardo sia pure generoso in un tentativo di ripiegamento difensivo.

71' - C'è molto movimento in panchina in zona Lecce, arriveranno dei cambi.

70' - Venti minuti per De Vitis nel Pisa: fuori Mastinu.

69' - Hjulmand, ci prova lui dalla media distanza, pallone fuori misura.

68' - Puscas, che “brivido”! Colpo di testa in piena area in mischia, Gabriel blocca.

67' - Disastroso controllo di Gargiulo su assist di Strefezza: il numero otto del Lecce riceve solo davanti a Livieri, ma controlla con un braccio e spreca. C'è pure il fischio successivo di Pairetto, per il fallo di mano.

66' - Fase di buon possesso Pisa, la spezza Gallo con un fallaccio. Giallo giusto.

65' - Allarme Lecce, è scoperto su una iniziativa di Lucca che sta per servire due compagni completamente soli, Dermaku chiude da ultimo uomo difensivo. Che paura!

64' - Ammonito Marin per un fallo sul “monumentale” Hjulmand.

63' - A Crotone accorcia la Cremonese: Crotone-Cremonese 3-1.

62' - Dermaku sfiora ancora il bersaglio, come in apertura di gara! Colpo di testa su calcio piazzato “disegnato” da Strefezza, pallone di pochissimo sul fondo.

61' - Le prova tutte D'Angelo: dentro Sibilli e Lucca, fuori Benali e Torregrossa.

60' - Buona occasione Lecce: bene Gendrey per Di Mariano, cross nel mezzo prima per Coda e poi per Blin in inserimento sul secondo palo. Pallone sul fondo.

59' - E' arrivato il dato ufficiale dei paganti del “Via del Mare”: hanno scelto Lecce-Pisa, la partita più vista dal vivo della B 2021/2022 in 23933.

58' - Cross senza esito, sugli sviluppi della punizione conquistata in precedenza dai giallorossi.

57' - Fallo di Beruatto su Gendrey, sarà un angolo corto per il Lecce, vicinissimo alla linea di fondo.

55' - Sinistro di Gargiulo dal limite dell'area, alto.

54' - Incredibile occasione Lecce! Strefezza riceve un altro pallone di Hjulmand e tra le linee trova l'inserimento perfetto di Gargiulo, solo davanti al portiere. L'ex Cittadella si allunga troppo il pallone, Livieri è reattivo a valanga e blocca. Ha “divorato” il Lecce!

50' - Affonda il Monza a Frosinone: ciociari che calano il tris! Frosinone-Monza 3-1.

49' - Un po' lezioso il Lecce in questa fase in cui non affonda il colpo: Coda ci prova con un ingresso in area da sinistra, imbeccato da Hjulmand con il compasso. Sugli sviluppi Strefezza mette nel mezzo dove Hjulmand, che aveva seguito, “buca” il tiro.

48' - La Nord “chiama” il gol sotto la Curva, ma Strefezza calcia altissimo la punizione che si era conquistato.

47' - Subito un calcio di punizione dal limite, interessantissimo, conquistato da Strefezza.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' - FINALE DI PRIMO TEMPO, LECCE-PISA 1-0.

44' - L'ha ribaltata il Cosenza, tornano i play out. Cosenza-Pordenone 2-1. Intanto qui non ci sarà recupero, non arriva nessuna segnalazione.

43' - E sono 20! Cross “sballato” di Strefezza che colpisce la traversa trasformandosi in un tiro beffardo. E' il 20° legno stagionale del Lecce. Gargiulo di petto sulla ricaduta del pallone mette fuori.

41' - Al Cosenza servono solo i tre punti per tenere “vivi” i play out, non cambia nulla dunque in fondo. Se il Pordenone resiste al “San Vito” e l'Alessandria batte la Reggina già salva Vicenza già in C da questa sera, indipendentemente dal risultato della sua partita.

40' - La ribalta il Frosinone! Frosinone-Monza 2-1! Incredibile, restate incollati ai nostri aggiornamenti.

39' - Leverbe ci prova col destro, Gabriel controlla.

38' - A Crotone Cremonese al tappeto! Crotone-Cremonese 3-0.

37' - Clamorosa girandola di emozioni: raddoppio Crotone contro il Cosenza (2-0), pari del Frosinone contro il Monza (1-1), pari anche del Cosenza con il Pordenone (1-1). Tutto in pochissimi secondi.

36' - Punizione Pisa: Benali tocca per Mastinu che colpisce la barriera in pieno.

35' - Angolo Pisa, Mastinu ci prova dalla distanza, senza gloria. Sugli sviluppi fallo di mano di Coda e punizione dal limite Pisa.

34' - Cross di Gendrey, lento e morbido, tra le braccia di Livieri, al termine di un dialogo con Strefezza.

33' - Incredibile occasione Lecce, ma c'era fuorigioco, segnalato al termine dell'azione: Coda, assist per Blin che arriva in corsa, destro parato da Livieri, super-intervento, sulla ribattuta Strefezza mette in porta, dove trova la respinta di Leverbe sulla linea, ma è tutto fermo, si alza la bandierina del primo assistente di Pairetto.

30' - Gallo, gran bel cross in mezzo, Caracciolo chiude porte e finestre e fa ripartire il Pisa che trova subito poi la chiusura di Dermaku.

27' - Cross di Di Mariano, Beruatto con malizia disturba con una leggera spinta Coda che comunque di testa sembra non poter riuscire ad agganciare il pallone, troppo alto. Timide proteste, ma si gioca. Azione nata da una iniziativa di Strefezza.

26' - Gendrey calibra male un cross, direttamente tra le braccia del portiere.

25' - Il Pisa cerca Sibilli, chiuso da Gabriel e Dermaku.

24' - Incredibile a Cosenza, Pordenone in vantaggio! Con questo risultato e una potenziale vittoria dell'Alessandria contro la Reggina già salva (siamo sullo 0-0) Vicenza in C già oggi con qualunque risultato. Salterebbero i play out per il distacco tra la quartultima e la quintultima.

23' - Hjulmand con una chiusura imperiale estirpa un ennesimo pallone complicato per la difesa del Lecce.

22' - Non ci sentiamo in animo di aggiornare la classifica in tempo reale…, aspettiamo ogni genere di scaramanzia visto i risultati che stanno maturando, sotto avete la grafica per immaginarla e sognarla…

21' - Reazione rabbiosa Pisa, anche con qualche contatto molto maschio. Piccolo problema al naso per Strefezza dopo una sbracciata ricevuta da un avversario. Si gioca per Pairetto, cross bloccato da Gabriel sugli sviluppi.

19' - GOL LECCE! Lucioni, da bomber consumato, sotto porta alla Paolo Rossi! Cross di Coda dalla trequarti, Lucioni è rimasto in zona dopo il calcio d'angolo, appoggio di destro in area piccola, come viene, praticamente al volo, da attaccante vero. Esplode il “Via del Mare”. Lecce-Pisa 1-0.

18' - Angolo Lecce, conquistato da Blin.

17' - “Folata” Lecce: Blin avvia l'azione, Coda “scarica” verso Gargiulo, cross ancora per la punta giallorossa che in acrobazia rimette nel mezzo, ma trova la respinta di Caracciolo.

15' - Occasione potenziale Lecce: esce male difensivamente il Pisa, Blin è bravo a “catturare” un pallone, non nella misura del passaggio a Coda al limite dell'area. Davvero un peccato.

13' - Altro cross da destra, di Mastinu, Gabriel c'è e blocca.

12' - A Frosinone Monza in vantaggio. Frosinone-Monza 0-1.

11' - A Crotone pitagorici avanti! Crotone-Cremonese 1-0, ma è lunghissima…

10' - Puscas dal limite con il sinistro, trova la respinta di Lucioni in traiettoria.

9' - Reazione Pisa, subito, cross tagliato dalla destra del fronte offensivo, troppo basso, chiuso da Gallo.

7' - Prima Strefezza cerca Gargiulo che controlla male, poi pallone “sporco” in mezzo all'area per Coda, chiuso da Caracciolo. Ancora Lecce in questi frangenti.

6' - Altro angolo Lecce, senza sviluppi.

5' - Ritmi indiavolati: sinistro di Mastinu, alto.

4' - Sfiora il vantaggio il Lecce, che boato per il “Via del Mare”, un urlo rimasto a metà! Dermaku sugli sviluppi del calcio d'angolo mette in porta di testa, ma Livieri salva praticamente sulla linea: con una mano il portiere pisano mette sulla traversa, poi riprende anche il pallone. Ennesimo legno (il 19°) della stagione del Lecce.

3' - Subito angolo Lecce. Birindelli chiude Strefezza.

2' - Fuorigioco Pisa al termine di un'azione prolungata e interessante, orchestrata da Torregrossa.

1' - Lecce in campo con la formazione che SoloLecce.it ha annunciato alla vigilia: torna Gendrey a spingere a destra, con Gallo impegnato dalla parte opposta. Esperienza in mezzo con Blin e Gargiulo che batte Majer al fotofinish nel ballottaggio per una maglia. Una sola sorpresa, dietro: c'è di nuovo Dermaku accanto a Lucioni, è l'unica novità rispetto al nostro toto-formazione. Pisa anche qui con poco spazio all'immaginazione: dieci su undici sono quelli raccontati in settimana da SoloLecce.it, il posto dello squalificato Toure nel centrocampo se lo prende Mastinu che vince la concorrenza di Siega.



Commenti

"FEBBRE" DA SERIE A: ecco le ultimissime. Baroni verso il rilancio di alcuni elementi più esperti?
BARONI, CHE GIOIA: "questi ragazzi hanno fatto la partita perfetta. Ora tuffiamoci nel finale"