Cronaca

BRUCIA IL CAMPO ROM "PANAREO": distrutti due moduli abitativi, danni ingenti

La foto delle fiamme scattata dal Servizio Stampa dei Vigili del Fuoco di Lecce che hanno operato sul posto





LECCE - Un incendio si è sviluppato nel pomeriggio nel campo sosta ROM “Panareo” che si trova alla periferia nord della città capoluogo, lungo la Statale 7 TER che collega il capoluogo a Campi Salentina, Trepuzzi e alla zona brindisino-tarantina del Salento.

Ben 4 squadre dei Vigili del Fuoco di Lecce hanno dovuto lavorare con l'ausilio di una autobotte che ha costantemente supportato i caschi rossi.

Non ci sono feriti, ma danni materiali particolarmente importanti: distrutti due moduli abitativi, altrettante roulotte e auto parcheggiate nelle vicinanze al punto di massimo sviluppo delle fiamme. In fiamme anche un capannone. Soltanto una donna incinta, molto spaventata, è stata assistita dal 118, senza conseguenze se non un legittimo attacco di panico.

Stando ai primi rilievi l'incendio avrebbe avuto origine da un cortocircuito partito dalla cabina elettrica che serve il campo ROM.

L'intervento tempestivo dei Vigili del Fuoco ha scongiurato che le fiamme raggiungessero alcune bombole di GPL presenti nelle immediate vicinanze delle fiamme.



Commenti

IL BILANCIO DEFINITIVO E' UNA GUERRA! Bravate a Capodanno: amputato un braccio, perso un occhio e un dito
DUE PAESI SOTTO CHIAVE: Copertino e Surbo, 700 contagiati in due. Nel Salento "vola" il virus, +815 in un giorno