News

STICCHI DAMIANI PROVA L'ULTIMO "GOL" STAGIONALE: "dialogo con De Picciotto sarà necessario"

Le parole del Presidente del Lecce sull'ultimo "caso" rimasto aperto nella società giallorossa





LECCE - Nessuna fuga dal Lecce, ma anzi una ricomposizione, un chiarimento importante con l'azionista di maggioranza relativa del Lecce Renè De Picciotto alla luce delle sue recenti esternazioni e della risposta indispettita della tifoseria durante la festa promozione del Lecce al suo arrivo sul “red carpet” della premiazione finale.

A farsi portavoce di questa mediazione sarà il Presidente del Lecce Saverio Sticchi Damiani. Ecco le sue rassicurazioni in questo senso.

De Picciotto, passato e futuro - “Da De Picciotto sono arrivate parole intempestive, in una settimana che non era come le altre e che doveva portarci in A, quindi tutto ha avuto una diversa lettura. Alcuni concetti sono stati completamente fraintesi. Mi è dispiaciuto molto non averà Renè al mio fianco al momento della festa allo stadio, c'è stata una incomprensione che a mio avviso non è complicata da chiarire. Sono convinto che ci sarà il chiarimento che tutti auspichiamo, De Picciotto è uno dei nostri”.



Commenti

TUTTI IN FILA PER "PABLITO". La stampa spagnola: "2 milioni per portarlo via al Lecce. Già 2 squadre su di lui"
DE LAURENTIIS, E' UN CHIODO FISSO: "sogno a BARI feste come quelle del Lecce"