Cronaca

Ultim'ora: APOCALISSE sulla Brindisi-Lecce, DISTRUTTA UNA FAMIGLIA. Gravissimi 2 bambini

Incidente mortale lungo la Brindisi-Lecce, la Statale 613 che collega al capoluogo del Salento





SURBO - Incidente mortale attorno alle 20, all'ingresso della città, lungo la Statale 613 che collega Brindisi al capoluogo salentino Lecce.

All'altezza della “Metro”, svincolo per Surbo, come detto in direzione Lecce, un auto con a bordo una famiglia si è ribaltata finendo accartocciata sullo spartitraffico.

Secondo i primi riscontri delle forze dell'ordine l'auto avrebbe prima sbandato in carreggiata, probabilmente dopo un tocco, un impatto con altre auto, poi il conducente avrebbe perso il controllo del mezzo che si sarebbe schiantato contro le protezioni.

A perdere la vita Vito De Santis, 50enne di Alezio. E' in condizioni gravissime all'ospedale di Lecce la moglie, mentre sono in condizioni meno gravi ma ancora sotto osservazione i due figlioletti della coppia, di 12 e 8 anni, praticamente “miracolati”, sbalzati fuori dall'abitacolo durante l'impatto e trovati feriti dai soccorritori.

La Statale 613 è stata per ore chiusa al traffico in direzione Lecce, con traffico deviato nelle precedenti uscite San Pietro Vernotico, Trepuzzi, Squinzano e poi dall'interno dei paesi verso Lecce per chi doveva proseguire in direzione del capoluogo.

Traffico paralizzato, lunghe attese per chilometri e disagi che comunque non sono nulla dinanzi alla tragedia enorme che ha sconvolto una famiglia e una intera comunità, quella di Alezio, dove in serata si è immediatamente diffusa la drammatica notizia che ha sconvolto il piccolo comune del Sud Salento.



Commenti

LE FOTO. Crolla la Provinciale a MARITTIMA, si sbriciola la roccia a CASTRO: è un Salento assediato dal maltempo
Ultim'ora. NEL MARE IN TEMPESTA in fuga dalla guerra. 200 clandestini salvati dalle forze dell'ordine: arrivano a Leuca