Cronaca

ULTIM'ORA: ancora sangue, un'altra vittima in moto. MUORE UN 49ENNE sulla strada del mare

Un altro incidente stradale nella tarda mattinata, questa volta sulla insidiosa arteria che collega Veglie al mare





VEGLIE - Un'altra vittima della strada, un altro motociclista che ha perso la vita, questa volta sull'asfalto della insidiosa Veglie-Torre Lapillo.

E' accaduto attorno a mezzogiorno, a farne le spese un 49enne di Veglie, Giovanni Panettella il suo nome, morto all'arrivo in ospedale dopo i soccorsi del 118.

La moto con a bordo il centauro è finita contro uno dei tanti muretti a secco che delimitano il tracciato, secondo le prime ricostruzioni per aggirare un ostacolo improvviso, un auto sbucata da un podere. Drammatico e fatale l'impatto con il selciato da parte dell'uomo, che è morto per le gravissime ferite riportate nella collisione con il muretto a secco.

Sull'esatta dinamica, comunque, stanno lavorando le forze dell'ordine.



Commenti

L'Italia, il Paese dove si aboliscono le cose per scherzo. CROTONE-LECCE solo per "TESSERATI"
AGENDA PRONTA! La Lega A ha deciso: ecco il calendario della "PRIMAVERA" sino all'8°