Ospiti

Qui Monza: le scelte, i due ballottaggi rimasti. BIVIO STROPPA: uscire dall'anonimato o sono guai

Le scelte dei biancorossi in trasferta domani al "Via del Mare" alle 20.30





MONZA - Falcidiato dalle assenze il Monza di Stroppa arriva nel Salento per svoltare il suo campionato sin qui fatto di pochi “alti” e tanti “bassi”. Un anonimato che non corrisponde per niente alle aspettative di Berlusconi e Galliani che in estate hanno messo altri 20 milioni di Euro nell'ennesima campagna acquisti faraonica.

Davanti a Di Gregorio la difesa con i tre centrali, con Donati, Marrone e Antov. In mezzo centrocampo folto, con D'Alessandro, Mazzitelli, le idee di Barberis, la capacità di inserimento di Machin e da sinistra quella di Carlos Augusto di rifornire costantemente palloni nel mezzo. Si gioca una maglia Colpani, che non è al meglio. Davanti Vignato accanto a Gytkjaer, ma c'è Ciurria che scalpita.



Commenti

BARI e MANTOVA, da oggi la data di scadenza come il latte. 2 anni e mezzo a DE LAURENTIIS e SETTI per vendere
Ecco il Lecce del 1° ESAME DA "GRANDE" con Baroni in panchina: due ballottaggi