Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

I PRECEDENTI: quante amarezze Lecce, dopo 50 anni è tempo di cambiare aria in Campania

Domenica 25 Marzo 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Una sola vittoria in 21 precedenti, oltre mezzo secolo fa.

La storia non sorride al Lecce che negli incroci con la Casertana in terra campana ha raccolto davvero poco. Nelle sfide giocate dal 1950 ad oggi, quasi sempre in C e una addirittura in Interregionale, i "falchetti" hanno ottenuto 11 vittorie e 9 pareggi.

L'unico blitz del Lecce è datato 22 gennaio 1967: finì 2-1, con doppietta di Melina. Amaro anche l'ultimo incrocio, il 4 febbraio scorso (c'era ancora Padalino in panchina), 1-0 per i rossoblù contro un Lecce davvero spento (FOTO SOPRA LA GIOIA DEI CAMPANI AL GOL DI CIOTOLA).

A conforto dei giallorossi c'è il precedente stagionale nello stadio "Pinto", il 7 ottobre scorso, quando il Lecce ha giò violato l'impianto della Casertana, battendo la Juve Stabia 3-2 (il "Menti" di Castellammare di Stabia a inizio stagione era indisponibile per lavori di adeguamento strutturale).

Casertana-Lecce è ricordata anche in tempi più recenti per l'infortunio all'assistente arbitrale Lorenzo Meozzi di Empoli, costretto ad abbandonare in corsa la sfida di due stagioni addietro, terminata 1-1 senza assistenti ufficiali ma con la direzione dell'arbitro Paolini di Ascoli Piceno con due assistenti di parte (FOTO SOTTO).