Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

IL GALLO E' SERVITO. Bari COTTO e RIBALTATO, finisce in nove. Il Lecce resta l'ultima pugliese in A

Domenica 3 Giugno 2018 | La Redazione | News

Immagine correlata

CITTADELLA - Resta il Lecce l'ultima pugliese in Serie A, nel campionato 2011/2012. Primato nient'affatto piccolo che continuano a conservare i giallorossi. E' già tempo di ombrellone per il Bari, eliminato dalla corsa alla Serie A.

Va avanti il Cittadella che riesce a travolgere un Bari cotto, nonostante quel che dica un 2-2 finale piuttosto ingiusto: prima una rete contestatissima dai locali (quella del vantaggio momentaneo del Bari con Galano), poi il 2-1 del Cittadella annullato e un rosso diretto mancante per Galano durante i tempi regolamentari, poi la "corrida" finale dei baresi con tre espulsi, due in campo e uno dalla panchina nei Supplementari.

Tutti episodi che non hanno fermato la rimonta dei veneti che staccano il pass per la SemiFinale: succede tutto nella ripresa, come detto prima con il vantaggio di Galano, poi con la doppietta di Bartolomei che in undici minuti ribalta il Bari e con la rete nel finale di Nenè che manda le squadre ai Supplementari. Non succede nulla nei trenta minuti addizionali, passano i veneti per la migliore classifica nella stagione regolare. Con il Frosinone giocherà il Cittadella, giunto ad una SemiFinale storica per il suo percorso in Serie B.

Nell'altro spareggio 3-0 del Venezia di Inzaghi al Perugia di Nesta. Saranno dunque i lagunari a sfidare il Palermo nell'altra SemiFinale.