Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Verso un'altra scelta ANTI-LECCE: a Catanzaro Questura e GOS non vogliono gli ultras

Martedì 19 Settembre 2017 | La Redazione | News

CATANZARO - A Brindisi con il Francavilla un "balletto" degno dell'Italia di oggi, trasferta chiusa, semi-chiusa, semi-aperta, aperta. A Catania divieto per tutti, anche per i possessori dell'inutile "Tessera del Tifoso". A Catanzaro un altro scempio ai danni dei tifosi del Lecce?

Questo va profilandosi. Le autorità di pubblica sicurezza calabrese, infatti, avrebbero chiesto ai rispettivi organismi dirigenti di tenere alla larga dal "Ceravolo" di Catanzaro gli Ultrà Lecce, vietando la trasferta almeno ai non tesserati.

Una decisione sarà presa nelle prossime ore, ma di certo c'è che Questura e GOS non vogliono "cani sciolti" nel capoluogo calabrese.