Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ULTIM'ORA. L'EUROPA SBATTE FUORI IL MILAN. Cambia la geografia delle società di A nelle coppe

Venerdì 28 Giugno 2019 | Marco Errico | News

LOSANNA - Il Tribunale Arbitrale dello Sport, il TAS, ha sbattuto fuori dalle competizioni europee il Milan, qualificatasi sul campo nell'ultimo campionato all'Europa League, al termine del lungo testa a testa per l'ultimo posto in Champions League, testa a testa che ha visto prevalere l'Inter di Spalletti.

In questo modo i giudici di Losanna hanno definito il contenzioso con l'UEFA che riguardava le violazioni di fair play finanziario contestate al club rossonero nel triennio 2014/2017 e nel triennio 2015/2018.

In conseguenza di questa decisione la Roma ha diritto alla qualificazione europea diretta, mentre il Torino "scala" ai preliminari, comunque abbastanza abbordabili, e dunque si prepara al ritorno nelle competizioni europee a distanza di quattro anni dall'eliminazione agli Ottavi di Finale nell'edizione dell'Europa League 2014/2015.