Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

2 BALLOTTAGGI, certezze in porta e in avanti: ECCO IL LECCE DEL DERBY. La formazione

Giovedì 24 Novembre 2016 | La Redazione | News

LECCE - Ecco il Lecce di Taranto (FOTO SOPRA).

Padalino lavora a pochissimi ritocchi sulla settimana che ha portato alle scelte di Castellammare di Stabia, che abbiamo centrato in pieno e che proviamo a riproporre con qualche "aggiustatina".

In porta andrà Gomis (nessun ballottaggio con Bleve, para il senegalese). Difesa con Vitofrancesco, Drudi al posto di Cosenza (squalificato), Giosa e Ciancio. Poche opportunità per Contessa di confermare la maglia da titolare, con la Juve Stabia ha sofferto tantissimo: la maggiore disciplina tattica di Ciancio si fa preferire.

In mezzo chiavi della regia affidate a Tsonev (il bulgaro stavolta è favorito su Arrigoni), con Lepore e Mancosu riconfermati nel triangolo; occhio ai gialli per il capitano, è entrato in diffida.

Davanti il tridente "Pa-Ca-To", ma pacato solo nel nome: riconfermate le 3 furie giallorosse, Caturano con ai lati Pacilli e Torromino.

Per un derby da vincere 24 anni dopo quell'1-1 del Lecce di Bolchi, poi promosso in Serie A.