Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"M49" IN FUGA SULLE DOLOMITI: occhio Lecce, c'è l'ORSO. Sarà duello con la lupa?

Sabato 20 Luglio 2019 | Cosimo Carulli | News

TRENTO - Sta dividendo la politica e i trentini, la "caccia" a "M49", l'orso fuggito dalla gabbia elettrificata in cui era stato rinchiuso dopo essere stato catturato una prima volta dai forestali della provincia autonoma di Trento.

L'orso si è fatto beffe dei controlli nell'Area Faunistica di Casteller e ora vaga per le Dolomiti.

Le Guardie Forestali del posto hanno ricevuto l'ordine di sparare a vista all'esemplare, perchè pericoloso, mentre il Ministero dell'Ambiente e le autorità nazionali hanno diffidato fermamente chiunque dal fare del male all'orso.

Ovviamente è più che altro una notizia simpatica che arriva dalle montagne dove è in ritiro il Lecce, ma non osiamo immaginare un eventuale "scontro" tra giganti nel ritiro del Lecce, tra l'orso (vero) e la nostra lupa giallorossa (FOTO SOPRA E SOTTO QUALCHE NOSTRO SCATTO DAL RITIRO DEL LECCE).