Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

E' UNA TRAGEDIA SPORTIVA: Palermo, è finita. Non si iscrive alla B, riparte dalla D

Martedì 25 Giugno 2019 | Cosimo Carulli | News

PALERMO - E' mezzanotte, non c'è traccia negli uffici milanesi della Lega Calcio di Serie B di nessun emissario del Palermo, l'unica squadra delle prime due categorie del calcio nazionale a non aver presentato domanda di iscrizione al campionato di B 2019/2020.

A Palermo, davanti alla sede sociale della società nel piazzale dello stadio "Barbera" in migliaia si radunano mentre scriviamo con bombe carta e fumogeni sotto gli uffici del Palermo, tutti accesi nel tentativo frenetico di presentare via pec le documentazioni dovute.

Ma, ripetiamo, a mezzanotte, allo scadere dei termini, non c'è nessuna traccia dell'iscrizione del Palermo al campionato: l'iscrizione, stando alle prime notizie che trapelano dall'isola, sarebbe saltata a causa della mancata presentazione della fideiussione di 800mila Euro da allegare alla domanda di iscrizione.

Tutto ok, in B, invece, per Chievo Verona e Trapani, le altre società in bilico che invece si sono iscritte completando le procedure già nel pomeriggio.