Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

VIGORITO, ORDINE PRECISO: "non fermiamoci, continuiamo a correre"

Martedì 4 Dicembre 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Mauro Vigorito ha chiuso la porta.

L'estremo difensore del Lecce (FOTO SOPRA IN UN'AZIONE A CARPI) è rimasto imbattuto per due gare consecutive, con la Cremonese e appunto nell'ultima trasferta in Emilia. E' la prima volta che accade nella stagione in corso, in cui in avvio il Lecce aveva dimostrato qualche lacuna difensiva. Ecco le parole del portiere ex Frosinone oggi in Sala Stampa.

Soddisfazione - "E' un aspetto positivo chiudere imbattuti, come un attaccante ha l'obiettivo di far gol io ho quello di non prenderne. E' stato importante il rientro di Lucioni, elemento di grande esperienza, ma tutta la squadra è cresciuta in fase difensiva".

Classifica - "Indubbiamente è bello guardarla, ma eviterei di trarre conclusioni affrettate. Il campionato è lungo, mancano oltre venti partite, può accadere di tutto. Ho vissuto sulla mia pelle esperienze poco felici, da gennaio in poi possono cambiare tante cose. Ora pensiamo ai 40 punti, poi penseremo al resto".

Perugia - "Squadra forte, che sta emergendo bene, ambiziosa e che già ha provato la strada della promozione in Serie A mediante i play off. Si tratta di un gruppo consolidato, sotto tutti i punti di vista, una formazione di categoria, allenata da un tecnico giovane e preparato. Sabato ci attende un compito non semplice, ma ora il Lecce non si deve e non si vuole fermare".