Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

RIVOLUZIONE SALVEMINI, il nostro "sogno" è realtà. Abolite le tessere ai politici

Mercoledì 23 Agosto 2017 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Due anni fa, quando è nata questa testata, quando l'abbiamo scritto tra i nostri obiettivi editoriali qualcuno ci ha preso per pazzi, altri per sognatori, altri per mitomani.

Sembrava impossibile, dunque, invece è successo, ed è una vittoria che sentiamo anche un po' nostra.

Questa mattina il Sindaco di Lecce Carlo Salvemini ha fatto sapere con un comunicato stampa che ha deciso di eliminare uno dei privilegi più discussi della città: le tessere omaggio per la classe politica e per i massimi dirigenti di Palazzo Carafa.

134 ingressi omaggio che moltiplicati per l'intero campionato faranno 2278 biglietti stagionali che saranno destinati ai bambini della città, secondo criteri che stabilirà l'Assessorato alla Pubblica Istruzione.

Le parole di Salvemini - "E' il modo migliore per ribadire come lo sport possa essere uno strumento di socialità, riduzione delle disuguaglianze, educazione, inclusione. Buon campionato a tutti e forza Lecce".

Le parole del ViceSindaco Alessandro Delli Noci - "Ringrazio tutti i consiglieri che hanno condiviso questa scelta. Ho sempre rinunciato alla tessera omaggio, preferendo acquistare il mio abbonamento in Curva Nord. Invito tutti gli amministratori leccesi a rimediare la perdita abbonandosi subito".