Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ESCLUSIVO SoloLecce.it: "riccone" atterra con l'elicottero in mezzo a Casarano. Paura e polemiche: la gente vuole la verità

Domenica 7 Gennaio 2018 | Matteo Bottazzo | Cronaca

CASARANO - Polemiche a Casarano, dove nella giornata di ieri un grosso elicottero privato è "piombato" in pieno centro, "parcheggiandosi" nello stadio "Capozza", un'area demaniale, dunque pubblica, sulla quale insiste un divieto di sorvolo (troppa vicinanza a grandi concentrazioni urbane, FOTO SOPRA, GIUDICATE VOI...) e sulla quale, come in tutti questi casi, dovrebbero essere state le forze dell'ordine per ragioni di soccorso o di emergenza a dare l'autorizzazione all'atterraggio.

Bisogna capire però quali ragioni di emergenza e di soccorso debba aver avuto l'Amministratore Delegato della più grande azienda di scarpe, borse e abbigliamento d'alta moda italiana, in visita a Casarano per alcuni accordi commerciali con dei produttori locali di calzature, al quale è bastato il "pedigree" e la potenza economica della sua azienda per sorvolare il centro di Casarano e atterrare con il gioiellino aziendale.

Molti residenti, associazioni pubbliche e cittadini vogliono vederci chiaro ed hanno attivato la Polizia Municipale: le molestie e i rumori dell'atterraggio, a livello di normativa, sono la "chiave" per risalire alla verità e sapere se si è trattato di un abuso di potere, con tutti i rischi che poteva avere, o di un atterraggio effettuato nelle regole.